Festival di Sanremo, Beppe Vessicchio non sarà all’Ariston: i motivi della scelta

Alla 74esima edizione del Festival di Sanremo, che partirà tra qualche giorno, non parteciperà il maestro Beppe Vessicchio: le ragioni alla base della scelta. 

Beppe Vessicchio
Beppe Vessicchio, conferma la sua assenza al Festival di Sanremo (Blueshouse.it)

Beppe Vessicchio non prenderà parte al Festival di Sanremo 2024. Sappiamo che la kermesse partirà il 6 febbraio ed è quasi tutto pronto. Sono già stati resi noti i concorrenti in gara, i co-conduttori ed alcuni ospiti.

Vessicchio, ha rilasciato un’intervista all’Agi parlando anche della sua assenza al Festival canoro. Il Maestro è stato per anni colonna portante della manifestazione ed ha rappresentato per milioni di italiani un punto di riferimento.

Beppe Vessicchio ha confermato che non sarà presente al Festival di Sanremo

Beppe Vessicchio
Il maestro Beppe Vessicchio (screenshot RaiPlay) – Blueshouse.it

L’ansia sale per l’inizio del Festival di Sanremo e moltissimi sono curiosi di sapere più informazioni possibili, inoltre sono tantissimi i telespettatori che quest’anno hanno scelto di giocare al FantaSanremo, il fantasy game collegato alla kermesse. Molti concorrenti in queste settimane sono impegnati con le prove e, da pochi giorni, sono usciti anche i cantanti che duetteranno con i big durante il Festival.

Alla 74esima edizione del Festival di Sanremo, che prenderà il via tra meno di una settimana guidata per la quinta volta consecutiva da Amadeus, non prenderà parte Beppe Vessicchio. Tanti telespettatori si sono chiesti il motivo dell’assenza del maestro Vessicchio che ha deciso di rilasciare alcune dichiarazioni in merito all’Agi. Scopriamo cosa ha rivelato il maestro.

Tutto pronto per Sanremo manca solo lui

Il maestro Vessicchio, nonostante sia stato una colonna portante di edizioni precedenti, quest’anno non sarà presente al Teato Ariston. Trattandosi di uno dei direttori d’orchestra più amati, in molti si sono chiesti quale fosse il motivo alla base della sua scelta. La sua assenza, come da lui stesso dichiarato, è dovuta al fatto che “quest’anno non ho lavorato per nessuno degli artisti che è stato invitato all’Ariston quindi è automatico che non sia coinvolto nel Festival”.

Ha anche aggiunto però che non gli mancherà dirigere la kermesse, ma ciò che gli mancherà sarà stare a Sanremo durante quei giorni e ha aggiunto: “La convivialità con i colleghi, gli incontri, gli scambi di opinioni, i pronostici e le chiacchiere sui retroscena hanno per tanti anni scandito una festività da condividere con i tanti appassionati di questo lavoro”. Beppe Vessicchio, comunque, ha ammesso che cercherà di seguire il Festival.

Impostazioni privacy