Federica Sciarelli, tra sport e la passione per le scarpe. Qual è il segreto di stile della conduttrice

Il volto storico di Chi l’ha visto? è da sempre apprezzata per il suo stile discreto, nel portamento come nel racconto giornalistico. Ma qual è il suo segreto?

federica sciarelli curiosità sulla giornalista
Federica Sciarelli padrona di stile a Chi l’ha visto? e nelle vita (Blueshouse.it)

Volto iconico di Chi l’ha visto?, Federica Sciarelli è tra i personaggi più apprezzati della televisione. Di lei, che ormai ha un appuntamento fisso con il pubblico il mercoledì sera, si apprezza lo stile; nel portamento, certamente, e per l’immagine che presenta, ma soprattutto per lo stile discreto che la contraddistingue da sempre.

Pur essendo in tv da tanto tempo e pur essendo molto amata dal pubblico, di lei si sa davvero poco. Classe 1958, Sciarelli è alta un 172 cm ed ha un figlio.È appassionata di sport, va in bici come sui pattini, hobby che le hanno permesso anche di mantenersi in forma.

Ma dati anagrafici a parte per il resto la giornalista ha sempre preferito far parlare di sé per i risultati lavorativi e non per gli abiti sfoggiati in tv. Non a caso ormai, il suo nome è accostato a tanti altri grandi nomi del giornalismo crime, come Franca Leonisi, riuscendo negli anni ad aiutare concretamente le indagini nei casi di sparizione.

Anche per questo, le voci sul suo prossimo pensionamento mettono paura agli estimatori e fan della trasmissione.

Sciarelli, lo stile discreto di chi racconta il proprio lavoro anche con quello che indossa

federica sciarelli lascia chi l'ha visto
Federica Sciarelli alla conduzione di Chi l’ha visto? (Blueshouse.it)

Non sono una che ama imbellettarsi” ha raccontato Sciarelli in una recente intervista a Tv Sorrisi e canzoni, sottolineando come il suo stile personale ben si addice anche alla trasmissione che da sempre conduce; “il programma è sobrio, non devo sfoggiare abitini“.

Uno stile semplice il suo, che trasmette serietà. Poche volte la si è vista indossare la gonna -e solo per necessità perché era stata punta da un calabrone- sempre in pantaloni, camicia e giacca. E le scarpe? I tacchi non sono mancati, ma preferisce le scarpe basse, meglio se di ginnastica. Insomma l’abbigliamento di chi presenta un programma su persone sparite, ma invece di essere in studio, tra riflettori e scrivanie, vorrebbe essere sul campo. Come una detective alla ricerca della persona da ritrovare.

Lo stile casual, non a casa, è il suo preferito. Del resto ne rispecchia il carattere oltre che la passione per il lavoro.

Impostazioni privacy