Enrico Mentana parla di Francesca Fagnani: “Invidiata perché ha fatto tutto da sola”

Ospite della prima serata del nuovo programma di Chiambretti su Rai3, Enrico Mentana parla per la prima volta della compagna Francesca Fagnani.

mentana parla di fagnani da chiambretti
Enrico Mentana parla per la prima volta di Francesca Fagnani (Bluehsouse.it)

Piero Chiambretti è tornato in Rai e sul terzo canale ieri sera ha dato il via al suo nuovo programma Donne sull’orlo di una crisi di nervi. E se già questa rappresenta una notizia, la notizia nella notizia è che ospite di questa prima puntata c’è stato Enrico Mentana il direttore del tg La7 che davvero poche volte si lascia andare ad ospitate o interviste.

Non solo il direttore si è seduto comodo sulla poltrona al centro studio messa a disposizione dall’amico padrone di casa, ma si è anche sbottato su temi personali. Ci ha provato Chiambretti a fargli dire la sua sulla lite a distanza con Lili Gruber -un botta e risposta che ha portato i due colleghi ex amici a finire sulle prima pagine della stampa nazionale oltre che a richiedere l’intervento dell’azienda per cui lavorano– ma tutto  finito in un nulla di fatto. “Si tratta di una rete concorrente e non è bello parlarne qui”, ha troncato subito Mentana.

È riuscito però a farlo parlare per la prima volta in tv della compagna e ormai regina dei palinsesti di Rai 2, Francesca Fagnani.

Mentana su Fagnani: “Le critiche? Per invidia, ma è una vaccinazione”

enrico mentana ospite a donne sull'orlo di una crisi di nervi
Il direttore Mentana ospite di Chiambretti su Rai3 (Blueshouse.it)

La coppia, che non fa segreto della relazione ma è riservatissima, è ormai salda da 10 anni. Entrambi giornalisti, entrambi di successo. E se lei in una passata intervista a Vanity Fair a raccontato di come sia stato lui a fare il primo passo per conquistarla, lui non ha mai proferito parola sulla loro relazione. Né tanto meno ha parlato del suo lavoro.

A domanda diretta però non si può non rispondere e così Mentana, incalzato dal “Adesso che la Fagnani è di successo è attaccata” di Chiambretti, ne approfitta per dire la sua. “Noi siamo più fortunati perché abbiamo conosciuto il successo da giovane. Quando sei ventenne, trentenne credi che tutti ti vogliano bene ma non è così. Questa cosa è tipica della popolarità. Le persone note ti piacciono o non ti piacciono, Francesca è arrivata alla popolarità con mezzi suoi, con un programma che s’è inventata lei, ed è passato da una rete che allora era piccola, è finita in Rai“.

Il riferimento è ovviamente a Belve, il programma vero tormentone degli ultimi anni televisivi per la Rai. Un successo di ascolti e condivisioni che ha spinto i vertici a promuovere il programma dalla seconda alla prima serata di Rai2, ottenendo sempre grandi risultati. E la popolarità Fagnani la deve a questo programma, ma il mestiere lo fa da molto più tempo -negli anni ha lavorato anche Michele Santoro e Giovanni Minoli.

Enrico Mentana su Francesca Fagnani, via un sassolino dalla scarpa

La popolarità e il rapporto con Mentana hanno portato spesso ad aspre critiche, come se le due cose fossero correlate. L’assist di Chiambretti è per Mentana anche un modo per togliersi un sassolino dalla scarpa: “Tutto questo cosa porta? -conclude- Grande popolarità, ma anche il fatto che qualcuno, per invidia, per il gioco del massacro della torre, ti critica. Questa è una vaccinazione“.

E alla domanda “Che belva saresti?” Mentana risponde: “Sarei un elefante“.

Impostazioni privacy