Eleonora Giorgi, la lotta contro il tumore: le rivelazioni drammatiche sulle cure incessanti

Eleonora Giorgi si è aperta in merito alla sua lotta contro il tumore con una confessione drammatica. L’attrice ha rivelato come stia vivendo questo periodo difficilissimo.

Eleonora Giorgi
Eleonora Giorgi, l’attrice (Blueshouse.it)

È un momento davvero duro per Eleonora Giorgi. L’attrice e regista sta portando avanti la lotta contro il tumore al pancreas: con forza e determinazione si sta sottoponendo a delle cure incessanti, anche se non è facile misurarsi con una problematica simile.

La Giorgi ha 70 anni ed è un volto molto conosciuto sulla scena italiana. Di origini ungheresi, fin da ragazza è stata attratta dal mondo dello spettacolo, cimentandosi negli studi di recitazione per poi fare il suo debutto sugli schermi prendendo parte a “Borotalco”, iconica pellicola di Verdone, grazie alla quale si è aggiudicata un David di Donatello. Da allora, ha costruito una carriera costellata di successi, arrivando alla vecchia in splendida forma, ma purtroppo nell’ultimo periodo la sua vita è stata stravolta da un evento traumatico: un tumore al pancreas l’ha colpita. Di recente, la Giorgi è stata ospite a “Verissimo” dove ha raccontato il dramma che sta vivendo.

Eleonora Giorgi, il racconto drammatico sul tumore

Eleonora Giorgi, l'attrice
Eleonora Giorgi (Blueshouse.it)

Certe batoste della vita sono davvero dure da affrontare. Ben lo sa Eleonora Giorgi la cui salute è stata compromessa da un tumore al pancreas, del quale ha parlato di recente durante un’ospitata a “Verissimo”.

Ai microfoni di Silvia Toffanin, Eleonora si è aperta raccontando il dramma vissuto in questi mesi che l’ha vista affrontare dei cicli di chemioterapia ogni due settimane e innumerevoli esami. Malgrado questo, l’attrice romana non perde la speranza, restando positiva e speranzosa. La sua tempra forte ha colpito persino i dottori che l’hanno definita un “cyborg”.

Malgrado la grande forza dimostrata, la Giorgi ha confessato come ci siano giorni in cui fatica davvero a portare avanti la sua quotidianità, essendosi perfino ritrovata costretta a rimandare delle interviste. Talvolta, la stanchezza ha la meglio sulla sua determinazione.

Eleonora Giorgi, dai momenti di forza agli attimi di panico

Oltre ai sintomi fisici, il tumore ha portato in Eleonora tanti alti e bassi nel suo stato d’animo. Se in degli attimi si percepisce forte e fiduciosa, sentendo la guarigione vicina, in altri è assalita dalla paura. L’operazione potrebbe essere fissata per il prossimo aprile e in lei c’è il terrore che dopo questa fase non riuscirà a tornare in pubblico, dovendo stoppare la sua carriera.

Per fortuna in ogni attimo può contare sul supporto dei suoi splendidi figli Paolo e Andrea, sue spalle in questo periodo drammatico. Durante l’ospitata da Silvia Toffanin, la Giorgi ha confessato un aspetto di questa fase drammatica, che l’ha portata a nuova consapevolezza: “Ho imparato a vedere sempre il bicchiere mezzo pieno, a vedere il bello nelle cose”, le parole toccanti di Eleonora.

Impostazioni privacy