Buon compleanno Claudia Mori, la diva compie 80 anni: dal debutto a 15 anni fino al flop di Andrian

claudia mori compleanno
Claudia Mori compie 80 anni (Blueshouse.it)

Claudia Mori, pseudonimo di Claudia Moroni, è nata a Roma il 12 febbraio 1944. Attrice, cantante e produttrice discografica e cinematografica, la diva ha una carriera senza fine costellata di grandi successi e che ha iniziato da giovanissima.

Più di metà della sua vita, 60 anni, li ha trascorsi con il grande amore Adriano Celentano con il quale ha avuto tre figli: Rosita, Giacomo e Rosalinda.

Ha partecipato a Sanremo, ha prodotto film impegnati per la Rai e in anni più recenti l’abbiamo vista anche nei panni di giudice ad X Factor. Dal 1991 è amministratrice delegata dell’etichetta discografica Clan Celentano.Auguri Claudia Mori che oggi compie 80 anni; attrice, cantante e produttrice la metà della “coppia più bella del mondo” ha una carriera infinta che ora vive dal dietro le quinte.

Gli 80 anni di Claudia Mori, una vita di amore per il lavoro e per il molleggiato

claudia mori giovane
Una giovanissima Claudia Mori (Bluehsouse.it)

Nata al Testaccio e figlia di “un muratore comunista romano“, Claudia Mori debutta al cinema giovanissima. Appena 15enne è scelta per il film Cerasella insieme a Terence Hill e Mario Carotenuto. Di poco dopo sono le partecipazioni a due film che hanno fatto la storia della cinematografia: Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti e Sodoma e Gomorra di Robert Aldrich. Negli anni ha poi condiviso il set anche con altri grandi personaggi del cinema italiano, come Paolo Villaggio e Marcello Mastroianni.

Contemporaneamente alla carriera da attrice, Mori porta avanti anche quella di cantante. Anche qui le collaborazioni sono importantissime: Shel Shapiro, Paolo Limiti (autore della famosissima Buonanotte dottore) e poi Roberto Vecchioni, Giancarlo Bigazzi e Raf.

Il vero punto di svolta, sia per la vita privata che lavorativa, è però l’incontro con Adriano Celentano l’uomo della sua vita. I due si conoscono nel 1963 sul set del film Uno strano tipo, l’anno successivo si sposano in segreto a Grosseto; la cerimonia avviene di notte per evitare i riflettori della stampa che li amava e li seguiva ovunque.

Da quel momento la collaborazione tra i due è senza fine: nel 1967 riscuotono successo con Siamo la coppia più bella del mondo -soprannome con ancora oggi ci si riferisce parlando di loro- mentre nel ’70 vincono Sanremo con un altro brano storico, Chi non lavora non fa l’amore.

Ma Mori e Celentano hanno anche condiviso i set cinematografici, come la trasposizione del Rugantino. La coppia ha vissuto un periodo di crisi nei primi anni Ottanta; venne fuori che sul set de Il bisbetico domato, il molleggiato tradì la moglie con Ornella Muti. Tradimento perdonato perché -come ha poi spiegato anni dopo Mori- la sua fu una reazione al tradimento di lei.

La carriera da imprenditrice

Proprio dagli anni ’80, Claudia Mori comincia a produrre i dischi del marito e del 1991 è amministratrice delegata della casa discografica messa su con il marito, Clan Celentano. Alla fine degli anni Novanta fonda poi la Ciao Ragazzi, casa di produzione televisiva con la quale ha realizzato diversi progetti importanti ed impegnati come C’era una volta la citta dei matti, trasmesso poi in Rai.

L’ultimo lavoro è stato Adrian, serie animata incentrata sulla vita del marito che però si è rivelata un flop, nonostante il consistente budget di investimento e Milo Manara alla firma dei disegni.

Da anni Mori non si fa più vedere pubblicamente come una volta alimentando le voci di una possibile malattia che l’affligge. Ogni volta però la notizia viene smentita dalla famiglia.

Impostazioni privacy