Alessandra e Rosita Celentano e la questione “corna”: “Andremmo fuori la fascia protetta”

Alessandra e Rosita Celentano: le “corna” raccontate nello studio di “Verissimo”. La storia e le opinioni delle due cugine

Alessandra e Rosita Celentano corna
Alessandra e Rosita Celentano nel salotto di “Verissimo” (Blueshouse.it)

Alessandra e Rosita Celentano sono tra le cugine più famose del panorama dello spettacolo italiano. La prima, temutissima maestra di danza classica nella scuola di “Amici”, la seconda figlia di Adriano Celentano e Claudia Mori. Proprio loro sono state le primissime ospiti di “Verissimo” 2024, nella puntata di domenica. Hanno raccontato il loro legame speciale che va oltre quello della semplice parentela.

Le due si definiscono oltre che cugine, amiche e complici con un rapporto semplice ma intenso. A loro basta poco per divertirsi e stare bene insieme, anche un film a casa coperte dal plaid. Si raccontano tutto e non hanno segreti e così le due hanno parlato anche d’amore, facendosi scappare anche la questione “corna”.

Alessandra e Rosita Celentano e le “corna”: la verità a “Verissimo”

Alessandra e Rosita Celentano corna
Le cugine Celentano con Silvia Toffanin (Blueshouse.it)

Alessandra e Rosita Celentano nel salotto di Silvia Toffanin si sono raccontate davvero in lungo ed in largo. Hanno toccato tanti temi e non hanno risparmiato il capitolo amoroso. Entrambe sono single da diverso tempo: Rosita dice di aver “chiuso la boutique da cinque anni” e Alessandra che non ha mai cercato e non cerca al momento: “Se succede una cosa che vale la pena, non sono quella che dice di no. Altrimenti sto benissimo da sola”.

E così parlando di amore e di linee intricate le due hanno aperto anche il capitolo “corna”. La figlia di Adriano Celentano dice di essere sicura di averle avute e che, se parlasse dell’ex ballerina, uscirebbero fuori cose che non si possono dire. “Se io raccontassi delle cose sue, andremmo fuori la fascia protetta” ha aggiunto mentre la professoressa di “Amici” specifica che, invece, pensa di non averne avute affatto, nonostante il verdetto della cugina che è sicura che tutti, prima o poi le hanno. “Io ho avuto poche relazioni e sono sola da anni e, quindi, non penso di averle” ha specificato sottolineando anche di aver sofferto per amore dopo la separazione dal marito.

Un augurio reciproco

Amiche, sorelle, parenti, tutto. Questa la definizione che le due cugine danno del loro rapporto speciale. Non sempre sono state così: all’inizio Rosita era più vicina alla sorella di Alessandra per questioni di età, poi le due si sono avvicinate costruendo un rapporto unico. “Noi siamo proprio così, ragazzine, vecchie, tanto legate” hanno ammesso. Prima di salutarsi un augurio reciproco: la coreografa spera che sua cugina possa vivere sempre con lei, mentre la figlia del Molleggiato che Alessandra possa vivere serena.

Impostazioni privacy