“Sempre al mio fianco” Al Bano, il messaggio d’amore per la persona che ha amato di più

Il cantante Al Bano Carrisi, ancora una volta, ha sorpreso gli italiani con un messaggio toccante per la persona che ha amato di più.

Al Bano messaggio persona amato di più
Al Bano Carrisi con il cappello – Blueshouse.it

Al Bano Carrisi è senza ombra di dubbio uno dei cantanti più celebri dell’intera storia musicale italiana. Il leone di Cellino San Marco, nel corso della sua carriera, ha venduto più di 25 milioni di dischi in ogni angolo del mondo, vincendo anche 26 dischi d’oro (un traguardo sicuramente eccezionale). Nella sua vita, l’artista pugliese è stato a lungo legato a Romina Power. I due, dopo aver intrapreso una collaborazione artistica, iniziarono anche a frequentarsi e si sposarono nel lontano 1970. Dalla loro unione nacquero 4 figli: Ylenia, Yari, Marco e Cristèl.

I coniugi, insieme, vinsero anche il Festival di Sanremo nel 1984 con il brano ‘Ci sarà’. Dopo la separazione, Al Bano si è poi legato a Loredana Lecciso (senza mai sposarsi, spiegato il perché). Il cantante ha avuto dalla nota showgirl altri due figli: Jasmine e Albano Junior (una rara foto di Bido). C’è stato sicuramente un evento che ha però condizionato la vita del classe 1943: la scomparsa della figlia Ylenia.

Al Bano, il messaggio d’amore sui social: brividi per i fan

Al Bano messaggio persona amato di più
Al Bano e Ylenia, screenshot della foto risalente a diversi anni fa – Blueshouse.it

Al Bano, sui social network, ha condiviso un post che è diventato virale in tempi record. Il noto cantautore, in occasione del compleanno della figlia Ylenia (scomparsa tanti anni fa), ha postato una fotografia meravigliosa. L’immagine risale a tantissimi anni fa e per questo non è di qualità altissima. Nonostante ciò, si percepisce l’amore che il padre nutriva (e nutre ancora) per la sua prima figlia. L’abbraccio tra i due protagonisti dello scatto vale più di 1000 parole.

Meraviglioso anche il messaggio che ha accompagnato la foto. “29 novembre 1970. Ylenia, la mia prima figlia. Sopravvivere a un figlio è una condanna. Per me sei sempre al mio fianco, solo che i nostri percorsi ora sono fatti di pensieri. Alcuni magici, altri amari. Ci inseguiamo nelle strade misteriose dei ricordi, nelle foto, nell’avrei voluto fare e non è accaduto”: inizia così la straordinaria didascalia che il nativo di Cellino San Marco ha dedicato a Ylenia. Quel 5 gennaio 1994, il tuo essere è diventata una essenza. E il mio un essere Senza. Eppure sei con me. Sempre“. Le parole dell’ottantenne hanno emozionato praticamente tutti: difficile non versare lacrime dinnanzi ad un messaggio così toccante. Anche Romina ha commentato il post, rilasciando emoticon a forma di cuoricini.

Al Bano Carrisi: cosa è successo alla figlia Ylenia

Ylenia è sparita in circostanze misteriose nel 1994. Stando al racconto di un custode dell’Audubon Aquarium of the Americas, la ragazza era seduta sulla banchina con le gambe penzoloni. “Io appartengo alle acque”, disse la giovane che si lanciò poi nel fiume. Al Bano ha sempre creduto al racconto dell’uomo (che ha poi riconosciuto Ylenia in una fotografia).

Romina, invece, non ha mai accettato la versione del guardiano. Per la nativa di Los Angeles, nella vicenda ha giocato un ruolo importante il trombettista Masakela, grande amico di Ylenia che aveva sempre destato preoccupazioni e ansie nei genitori.

Impostazioni privacy