Rai nei guai, dopo il Travolta gate altro caso sospetto: dovrà risponderne Amadeus

La Rai finisce di nuovo nei guai: dopo il Travolta gate c’è un altro sospetto. È tutta colpa di una co-conduttrice e ora Amadeus dovrà rispondere di pesante accuse. 

Amadues
Amadues, il conduttore (Blueshouse.it)

Il Festival di Sanremo 2024 è giunto al capolinea, vedendo la vittoria di Angelina Mango. Mentre si festeggia la giovane cantante, non mancano polemiche e critiche riguardo a questa movimentata 74esima edizione della kermesse.

In assoluto, a segnare la gara canora è stato il caso di Jhon Travolta: l’attore è stato tra i super ospiti dell’edizione durante la seconda serata, cimentandosi nel ballo del Qua Qua, cosa che non gli è piaciuta affatto. Oltre alle critiche per questo siparietto, da molti considerato come una delle peggiori gaga nella storia della televisione italiana, c’è stato un altro problema.

Travolta è apparso sul palco dell’Ariston sfoggiando delle scarpe della U-Power, punto di riferimento nel mondo delle calzature infortunistiche che di recente ha lanciato una linea di snearkes. Per via una dimenticanza il logo del brand non è stato oscurato, essendo ripreso in diretta tv sotto gli occhi di tantissimi spettatori.

E così, la macchina organizzativa del Festival è stata accusata di pubblicità occulta. Ad aggravare le cose, c’è stato il fatto che Travolta è testimonial dell’azienda e che si è trovato in Italia proprio per girare uno spot pubblicitario. Visto che l’attore doveva recarsi a Ventimiglia per questo impegno, al fianco di Diletta Leotta, ha chiesto di partecipare a Sanremo come ospite, in cambio di solo un rimborso spese.

Rai nei guai, oltre a Travolta spunta un altro caso che desta sospetti

Teresa Mannino
Teresa Mannino, la co-conduttrice di Sanremo 2024

Il caso di Travolta non è l’unico che ha fatto finire la Rai nei guai. Infatti, in queste ore si sono diffuse delle voci su altri problemi legati a un look di una dei protagonisti della kermesse. Si tratta di Teresa Mannino, co-conduttrice della seconda serata del Festival, che ha conquistato tutti con la sua simpatica e il suo carisma.

La conduttrice appena approdata sul palco dell’Ariston ha sfoggiato un look firmato Cavalli, tempestato di piume, facendo molte battute sul suo outfit ed elogiandolo in modo divertente. La cosa non è affatto piaciuta, facendo finire la Rai sotto accusa: anche in questo caso si parla di pubblicità occulta.

Teresa Mannino e il look firmato Cavalli nei guai

La comica siciliana è stata una delle co-conduttrici più amate della kermesse. Simpaticissima, le sue battute spassose hanno reso la serata indimenticabile. Tuttavia, una nota stonata arriva a distanza di giorni per colpa del suo primo outfit sfoggiato all’Ariston: si tratta di un meraviglioso completo color bianco, tempestato di piume, firmato dallo stilista Paolo Puglisi per Cavalli.

Durante la sua discesa dalle scale del teatro, la Mannino ha scherzato molto sul look e la sua eleganza inaspettata, focalizzando così tantissimo l’attenzione sui suoi vestiti e facendo scattare così l’ipotesi di pubblicità occulta. Ora oltre che per il caso di Travolta, Amadeus e il suo staff dovranno rispondere anche delle accuse rivolte al look della Mannino.

Impostazioni privacy