Arriva il Giotto Jazz Festival 2024: date e info dell’evento

Giotto Jazz Festival 2024: tutto pronto per la kermesse dedicata al jazz organizzata nel paese natale di Giotto. Il programma completo

Giotto Jazz Festival 2024
Musicista di jazz (Blueshouse.it)

Con l’inizio della bella stagione riprendono a rifiorire gli eventi artistici con ricchi cartelloni di proposte. Tra queste c’è spazio anche per il jazz che torna a suonare a Vicchio, il paese natale di Giotto. Ritorna, infatti, il Giotto Jazz Festival 2024 per una quattro giorni all’insegna della musica e delle contaminazioni tra generi tra artisti italiani ed internazionali che si esibiscono ed eventi collaterali che saranno organizzati.

Tante iniziative previste nella kermesse organizzata da Jazz Club of Vicchio, dal Comune di Vicchio e da Music Pool, dal 21 al 24 marzo, al Teatro Giotto di Vicchio, in provincia di Firenze, per accogliere la primavera nel migliore dei modi. Il programma è già pronto, vediamo tutti i dettagli.

Giotto Jazz Festival 2024: il programma

Paolo Fresu Giotto Jazz Festival 2024
Paolo Fresu tra gli ospiti del Giotto Jazz Festival 2024 (Blueshouse.it)

Quattro giorni di musica e non solo, anche per il 2024, per il Giotto Jazz Festival. Si parte giovedì 21 marzo alle 21.15 con lo spettacolo di Paolo Fresu & Rita Marcotulli, due artisti tra i più apprezzati della scena che si stimano e si conoscono da moltissimo tempo ma che non avevano mai collaborato fino ad ora. L’appuntamento a Vicchio darà modo a loro di farlo per affascinare ed entusiasmare il pubblico.

Venerdì 22 marzo alle 21.15, invece, sarà la volta del trio Servillo Girotto Mangalavite che porterà in scena lo spettacolo “L’anno che verrà. Canzoni di Lucio Dalla”. I grandi classici del noto cantautore saranno riletti e reinterpretati da un gruppo affiatato e che collabora da molti anni proponendo una versione del tutto nuova delle canzoni più amate di sempre.

Sabato 23 marzo, alle 21.15, il palco e le luci saranno dedicati alla bassista polacca Kinga Glyk. Solo 23 anni e già una stella della scena musicale jazz e blues, uno dei nomi più promettenti della nuova generazione. È molto famosa nel suo Paese ma si è esibita anche in Indonesia, Austria, Germania, Svizzera, Portogallo, Slovacchia, Repubblica Ceca e Ucraina.

La serata conclusiva

Il Giotto Jazz Festival 2024 si chiude domenica 24 marzo alle 21.15 con il concerto di Ana Popovic, chitarrista di fama internazionale che porta in scena l’essenza della musica americana pronta ogni volta a reinventarsi: per sé stessa e per la sua musica.

Impostazioni privacy