Tutto sul concerto più corto della storia: è entrato nel Guinnes dei primati

Il concerto più corto della storia? Fatto di una sola nota: la data da segnare è il 2007 per un vero Guinnes World Record

Concerto più corto storia guinnes
La folla ad un concerto (Blueshouse.it)

Di Guinnes dei primati oggi nei sentiamo parlare spesso, per prestazioni davvero sorprendenti in vari ambiti, da quello sportivo alle proposte più bizzarre che nessuno avrebbe mai immaginato, fino a presentazioni alquanto suggestive dal punto di vista estetico. Da un po’ di tempo a questa parte il mondo dei record coinvolge anche la musica. Sapete che si svolge la sfida di freestyle per chi riesce a non smettere di cantare in rima per il maggior tempo possibile e ben due volte il titolo è andato ad un italiano? Oltre a questo, ci sono tanti altri casi che sono stati attenzionati come il concerto più corto della storia.

Il concerto più corto della storia: a chi va il record

White Stripes concerto più corto storia
Il duo americano The White Stripes (Blueshouse.it)

Bisogna tornare indietro nel tempo, ma non di troppo, e fermarsi al 2007, scavando nelle performance di quell’anno per individuare il concerto più corto di sempre. Ci sono voluti due lunghi anni per raggiungere il riconoscimento dei Guinness dei Primati ma l’obbiettivo alla fine è stato raggiunto. Chi sono i protagonisti? Meg e Jack White, conosciuti come i White Stripes che, nel corso del loro tour, l’ultimo della storia della band, nel 2007 appunto, mentre si trovavano in Canada, hanno lasciato tutti a bocca aperta.

Si tratta di una delle ultime performance del duo americano, prima dello scioglimento, così intensa ed unica che anni dopo, del tour, ne è stato fatto anche un documentario: Under Great White Northern Lights. Ma torniamo all’esibizione: i White Stripes hanno dato vita ad un concerto flash che ha lasciato senza parole il pubblico di St. John’s, cittadina dell’isola di Terranova, in Canada, che non attendeva altro che loro. Ma cosa è successo? Quello che nessuno avrebbe immaginato.

Cosa è accaduto sul palco

Meg e Jack White acclamati dal pubblico fin dal pomeriggio decidono di organizzare un secret show sul palco che li avrebbe ospitati la sera per una delle ultime date del loro tour. C’è ancora luce ed i due scelgono di fare una vera e propria sorpresa ai loro fan. Sono saliti sul palco e hanno lanciato una sola nota. Jack ha dato una pennata e Mag un unico colpo di piatto. Niente di più. I due sono subito andati via dal palco nell’ovazione totale da parte del pubblico che è rimasto però anche perplesso e deluso da quell’uscita flash. Niente da temere perché il concerto vero e proprio, con il sollievo da parte del pubblico, è arrivato poco più tardi, nel mentre il secret show è passato alla storia come il concerto più breve di sempre.

Impostazioni privacy