Testo e significato di “Fiore di maggio”, una delle più belle canzoni di Fabio Concato

Il significato di “Fiore di maggio” di Fabio Concato, la musica e il testo di una delle canzoni più belle del cantautore. 

Il cantautore Fabio Concato si esibisce in radio
Fabio Concato in “Fiore di maggio” (Blueshouse.it)

Fiore di maggio” fa parte del quinto album del cantautore milanese. Il brano è attualmente considerato una delle canzoni più belle ed emblematiche della sua discografia. Dal 1984 al 2024 la canzone non ha mai smesso di emozionare gli ascoltatori di Concato: sia per il suo testo, che è a tutti gli effetti una poesia, che per la sua composizione musicale. Il cantautore la interpreta ancora adesso chiudendo gli occhi oppure, come fece in un live del 2001, indossando i suoi iconici occhiali da sole e il suo contagioso sorriso.

Il significato di “Fiore di maggio”

Concato canta "Fiore di maggio" dal vivo con gli occhiali da sole
“Fiore di maggio” live 2001 – (Blueshouse.it)

Sull’interpretazione della poesia e delle note di “Fiore di maggio” c’è da dire che si tratta di una meravigliosa dedica a Carlotta, la prima figlia del cantautore. L’immaginario che suscita nella mente dell’ascoltatore è quello che ha a che vedere con una giornata di sole al mare. Il mare di Viserbella, con i suoi scogli e i suoi gabbiani, è infatti la località dove la sua primogenita è venuta al mondo.

Nonostante, con il passare del tempo, quel luogo si sia trasformato inevitabilmente, la nostalgia della melodia del brano è in grado di far immaginare al pubblico di Concato quel che Viserbella è stata nel momento della sua ispirazione. Il testo suggerisce che un gabbiano abbia posato la figlia Carlotta, “come un fiore” e “sopra uno scoglio su cui ci si può tuffare“.

Inoltre, ricorda l’artista con un velo d’amarezza, in quei luoghi magici che hanno fatto parte anche della sua infanzia, dato il loro cambiamento, ora Concato preferirebbe tornarci non tanto fisicamente, di persona, quanto rimanendo ad occhi chiusi, grazie alle note del brano e al potere evocativo del suo testo. Similmente a ciò che avviene, grazie alla musica, all’anima del protagonista del capolavoro Pixar, “Soul”.

Un tuffo nel passato

Fabio Concato ha festeggiato il suo settantesimo compleanno il 31 maggio del 2023. Soltanto un anno prima, in occasione della rituale conferenza stampa tenutasi presso il “Club Tenco”, il cantautore si è immerso in chiacchiere di leggerezza esprimendo la sua riconoscenza per il “meritatissimo” premio ricevuto. Di risposta ad una condivisione, in tal merito, sul suo profilo Instagram ufficiale (@fabioconcatoofficial) il 22 ottobre 2022, una sua ascoltatrice descrive l’artista come: “il protagonista di storie in musica, fatte di profonda magia“.

Concato ha ricevuto il “Premio Tenco” al compimento di oltre 50 anni di carriera nella storia della musica. Il prestigioso premio è stato consegnato all’artista in nome del rinnovamento attuato da lui, grazie alle sue canzoni, del popolare genere, d’ispirazione jazz degli anni Trenta, noto come il “Filone dell’allegria”.

Impostazioni privacy