Testo e significato di “Adagio”, la nuova canzone dei mitici Subsonica

I Subsonica sono pronti a lanciare il loro decimo album: il singolo top dell’opera discografica è la nuova canzone “Adagio”, brano emozionante, ricco di sfumature e contrasti, frutto di un intenso lavoro dei musicisti. Scopriamone il significato e altre curiosità.

Subsonica, il gruppo
Subsonica (Blueshouse.it)

Nel panorama italiano, spiccano i Subsonica, storico gruppo electro-rock che dal 1996 fa battere i cuori con le sue hit uniche.

La band ha segnato la storia della musica del Bel Paese, affermandosi con brani destinati a diventare iconici come “Tutti i miei sbagli”, “Discolabirinto”, creato con i Bluvertigo, e “Nuova ossessione”. Formatasi a Torino, la band è composta dai musicisti Samuel, Max Casacci, Ninja, Boosta e Vicio. Con un curriculum composto da 10 dischi, nel corso degli anni i membri dei Subsonica si sono anche aggiudicati innumerevoli premi.

In tutto questo tempo, il gruppo è rimasto coeso, facendo ballare i suoi innumerevoli fan con  brani unici, senza mai sciogliersi. Dagli anni Novanta a oggi, la band non è affatto cambiata, continuando a sfornare una hit incredibile dietro l’altra. Di recente, il gruppo ha lanciato una nuova canzone, intitolata “Adagio”. Scopriamone tutti i dettagli.

Subsonica: “Adagio”, il significato della nuova canzone

“Scende il buio. Scende adagio, scende adagio”. Così inizia “Adagio”, la nuova canzone dei Subsonica. Il brano fa parte del nuovo disco della band, che allunga la lista delle sue opere discografiche, per un totale di 10.

L’ultimo singolo dei Subsonica è la colonna sonora dell’omonimo film, prodotto da The Apartment del Gruppo Fremantle e AlterEgo e diretto da Stefano Sollima, uscito nelle sale lo scorso 14 dicembre. Con protagonista Pierfrancesco Favino, si tratta dell’ultimo capitolo della trilogia di “Roma criminale”. La drammatica narrazione è incentrata su una Roma dominata da incendi e blackout.

Per i Subsonica è stato un vero e proprio onore curare la colonna sonora di una pellicola così importante. Di recente, gli artisti non solo hanno sottolineato la loro stima per il regista Sollima, ma hanno anche spiegato come per realizzare questo singolo abbiano unito 50 elementi differenti, fondendo batteria, tastiera e chitarra. Inoltre, la voce è stata usata come strumento, dando alla luce una creazione suggestiva.

Ispirandosi all’action movie, la band ha realizzato un testo che è un crescendo di emozioni, con cui è stata ricreata un’atmosfera cupa e impregnata di malinconia. Il brano chiude la pellicola, accompagnando i titoli di coda.  Poi, è arrivata la scelta di usare il singolo anche come finale del nuovo album della band (scopri qui altri attesi dischi in uscita nel 2024).

Subsonica: dal lancio del nuovo album al tour per l’Italia

Oltre al lancio del nuovo album, i Subsonica si stanno preparando ad affrontare un periodo intenso, ricco di impegni. Il gruppo torna a esibirsi in tutta Italia con una tournée unica, in programma dal prossimo aprile.

Data di partenza il 3 aprile a Mantova. Gli artisti saranno in seguito impegnati a Milano il 4 aprile, a Conegliano il 6, a Roma l’8, a Bologna il 10 (scopri qui i concerti da non perdersi nel capoluogo dell’Emilia-Romagna). Ci saranno poi le ultime date del tour con il live di Firenze, l’11 aprile, e quello di Torino, il 13 aprile. Durante i concerti, nel repertorio non mancherà di certo “Adagio” la nuova canzone cult dei Subsonica.

Impostazioni privacy