“Sei nell’anima”, la biografia di Gianna Nannini sbarca su Netflix: cosa sappiamo a riguardo

Arriva su Netflix “Sei nell’anima”, la biografia di Gianna Nannini: scopriamo i dettagli di questa novità pazzesca, dedicata alla vita dell’iconica cantante.

Gianna Nannini
Gianna Nannini, la cantante (Blueshouse.it)

Artista di grande talento, Gianna Nannini è pronta a una novità pazzesca. La cantante fiorentina sta per sbarcare su Netflix con il documentario “Sei nell’anima”, ispirato all’omonimo successo dell’iconica cantante, tra le sue canzoni più di successo. La pellicola sarà visibile sul colosso di streaming dal prossimo 2 maggio.

Realizzato da Indiana Production con Cinzia TH Torrini come regista, il film racconta l’ascesa della Nannini, massima interprete della musica italiana e il suo immenso percorso nella musica. Nata a Siena il 1956, la Nannini ha saputo distinguersi anno dopo anno con il suo animo rock, cantando brani unici spesso dai testi riguardanti tematiche profonde, anche legate al femminismo.

“Sei nell’anima”, il film dedicato a Gianna Nannini: i dettagli

Gianna Nannini
Gianna Nannini, la cantante (Blueshouse.it)

A interpretare Gianna Nannini nel film dedicatale, è Letizia Toni. La pellicola è ispirata all’autobiografia dalla cantante pubblicata nel 2016. Dagli esordi al successo, il film ripercorrere le tappe del successo dell’artista: si tratta di una fotografia a tutto tondo della Nannini, da cui emerge il suo animo rock, tratto unico che l’ha resa iconica. Nel cast è presente anche Andrea Delogu, che interpreta i panni di una giovane Mara Maionchi.

I fan dell’artista non vedono l’ora di gustarsi il film dedicato alla loro beniamina: bisognerà aspettare ancora un po’ di tempo, visto che la pellicola sarà visibile su Netflix il prossimo 2 maggio.

Chi è Letizia Toni, chi è la giovane attrice che interpreta Gianna Nannini

Con le origini fiorentine in comune con la Nannini, Letizia Toni è nata a Pistoia e oggi ha 31 anni. La recitazione è sempre stata la sua più grande passione portandola a iscriversi alla scuola di Cinema Immagine di Firenze. Tra lavoro e studio, Letizia ha fatto molti sacrifici, ma è sempre stata felice di farli spinta dal desiderio di rendere realtà il suo sogno di recitare.

La Toni ha visto però il suo percorso arrestarsi per via di un episodio terribile: nel 2017 è rimasta coinvolta in un brutto incidente d’auto, rischiando la vita. Ricoverata per un mese in ospedale e ritrovatasi con un braccio operato, anche in quei momenti così duri non ha mai smesso di sperare di diventare un giorno una grande attrice. Dopo il terribile incidente, è riuscita a riprendere gli studi di recitazione, ottenendo poi la parte della Nannini. Ora è pronta a sbarcare su Netflix, vedendo concretizzato il suo sogno più grande.

Impostazioni privacy