Scopriamo i cantanti italiani più ascoltati all’estero sulla piattaforma Spotify

Quali sono gli artisti italiani più ascoltati all’estero? Ce lo rivela la classifica periodica di Spotify: ci sono anche alcune sorprese.

Ragazza ascolta musica con le cuffie
Ragazza ascolta musica con le cuffie (Blueshouse.it)

Sono pochissimi gli artisti italiani che, nel corso dei decenni, sono riusciti a scavalcare i confini nazionali e a essere ascoltati anche all’estero. Al massimo, alcuni artisti hanno ricevuto riconoscimenti nei paesi dell’America Latina, o nelle nazioni confinanti e affacciate sul Mediterraneo. Tuttavia, negli ultimi anni si nota un certo trend positivo: la musica italiana è sempre più apprezzata anche in altri paesi.

In un mondo sempre più interconnesso, e con la musica sempre a portata di mano, gratuita e facile da scovare grazie allo streaming, gli artisti hanno maggiori possibilità di emergere, specialmente al di fuori dei tradizionali canali, facendosi largo in maniera indipendente. Ma quali sono i cantanti italiani più popolari all’estero? Diamo uno sguardo alla classifica Spotify del periodo.

Classifica Spotify: gli artisti italiani più ascoltati fuori dall’Italia

Ragazzo ascolta musica su Spotify
Ragazzo ascolta musica su Spotify (Blueshouse.it)

Artisti italiani sempre più internazionali. Alcuni sono fin troppo scontati, ma non mancano le sorprese. Ad esempio, secondo i dati raccolti dalla piattaforma svedese, al primo posto figurano i Måneskin, come prevedibile, essendo oggi una delle band più famose sul pianeta. Ma se la band romana è in qualche modo scontata in una classifica del genere, la sorpresa arriva con i Meduza.

Il gruppo dance figura al secondo posto, considerato come uno di quelli che è stato in grado di rivoluzionare la scena dance mondiale. Il trio italiano, insieme al produttore americano Ryan Tedder, è stato chiamato per realizzare addirittura l’inno dei prossimi Campionati Europei di Germania. La canzone si intitola “Fire”, e dal prossimo giugno la sentiremo spesso.

Terza posizione per Ludovico Einaudi, il pianista è popolarissimo anche all’estero, e ogni mese il suo profilo ha decine di milioni di ascoltatori. Dalla musica rilassante, di derivazione classica, alla musica da discoteca, al quarto posto troviamo il dj Gabry Ponte, uno dei maggiori esponenti dell’italo-disco e dell’euro-dance, ballato in ogni discoteca.

I cantanti italiani più apprezzati fuori dai confini

Al quinto posto, sorpresissima, un ritorno al passato, grazie alle sublimi note del violinista barocco Antonio Vivaldi, e la sua presenza fa un po’ ridere in una classifica del genere. Sesto posto per la regina del pop italiano Laura Pausini, forte della sua popolarità in America Latina. La Pausini ha totalizzato quasi 3 miliardi di streaming solo nel 2023.

Al settimo posto Eros Ramazzotti, artista tra i più amati da 40 anni a questa parte. Il suo successo sembra intramontabile, in tutta Europa, in Sud America e in Asia. E poi troviamo un altro storico dj, Gigi D’Agostino, tornato da poco sulle scene dopo alcuni problemi di salute. Nono piazzamento per Andrea Bocelli, popolarissimo nel mondo.

All’ultima posizione della top10 troviamo un rapper, Baby Gang, artista conosciuto soprattutto dai giovanissimi, al momento ai domiciliari, il quale sembra essere molto apprezzato anche fuori dai confini italiani. Spotify, ecco gli italiani più ascoltati all’estero: hanno battuto tutti, non ce n’è per nessuno.

Impostazioni privacy