Ricchi e Poveri, il ritorno a Sanremo dopo (tanti) anni: a quando risale l’ultima partecipazione

Ricchi e Poveri a Sanremo, l’ultima partecipazione? Il gruppo manca da tantissimi anni all’Ariston. Con il 2024 arriva a ben 13 volte

Ricchi e Poveri Sanremo ultima partecipazione
Ricchi e Poveri (Foto Facebook profilo ufficiale -Blueshouse.it)

Tra i 27 big in gara al prossimo Festival di Sanremo ci sono anche i Ricchi e Poveri, la storica band italiana che ha collezionato una miriade di successi nel cuore degli anni Settanta ed Ottanta e che oggi, nonostante molti altri stili musicali si siano fatti avanti, restano tra gli artisti italiani più ascoltanti piazzandosi anche davanti a nomi della scena musicale contemporanea.

Una vera e propria rivelazione per il pubblico che non li vede sul palco dell’Ariston da ormai troppo tempo. Il gruppo, dopo la scomparsa di Franco Gatti, oggi è diventato un duo composto da Angela Brambati e Angelo Sotgiu. Ma da quando i Ricchi e Poveri non partecipano a Sanremo?

Ricchi e Poveri a Sanremo: l’ultima partecipazione all’Ariston

Ricchi e Poveri ultima partecipazione Sanremo
Angela e Angelo dei Ricchi e Poveri (Foto Facebook profilo ufficiale -Blueshouse.it)

I Ricchi e Poveri sono tra gli artisti italiani che hanno venduto il maggior numero di dischi, superano le 22 milioni di copie, attestandosi come il secondo gruppo italiano per vendite, dopo i Pooh. Alcuni dei loro singoli hanno scritto la storia della musica italiana e sono diventate hits internazionali. Facciamo riferimento a “La prima cosa bella”, “Che sarà”, “Sarà perché ti amo”, “Come vorrei”, “Mamma Maria”.

Il gruppo ha partecipato ben 12 volte al Festival di Sanremo aggiudicandosi la vittoria nel 1985 con il brano “Se m’innamoro”. Avevano già partecipato, in rappresentanza dell’Italia, all’Eurovision Song Contest nel 1978. La loro ultima partecipazione all’Ariston? Oltre 30 anni fa. Era il 1992 quando i Ricchi e Poveri parteciparono per la loro ultima volta alla kermesse musicale con la canzone “Così Lontani”, scritta, musica e parole, da Toto Cutugno. Quella del 2024 sarà così la 13esima volta per il gruppo italiano.

Il gruppo re di Spotify

Chi sente nominare oggi i Ricchi e Poveri potrebbe pensare che le loro canzoni fanno parte di altri tempi e che probabilmente non avranno nessun appeal. Nulla di tutto questo. Amadeus, non sceglie i concorrenti del suo Festival a caso e anche per il gruppo ha studiato bene la situazione. C’è da sapere, infatti, che i Ricchi e Poveri vantano 5 milioni e 403mila ascoltatori mensili su Spotify e per questo rappresentano il nome più streammato dei big in gara a Sanremo piazzandosi anche davanti a nomi come Geolier. Il merito va soprattutto alla loro canzone più celebre e iconica di sempre, “Sarà perché ti amo” che da sola totalizza oltre 179 milioni di streaming.

Impostazioni privacy