Il Tre, come si chiama e cosa fa davvero nella vita il rapper romano che parteciperà a Sanremo

Il Tre, chi è il rapper romano in gara tra i 30 big a Sanremo con la canzone “Fragili”. Conosciamo meglio il giovane artista

Il Tre Sanremo chi è rapper
Il Tre nella cover realizzata per Sanremo (Blueshouse.it)

Il suo nome è tra quelli che, a Sanremo 2024, si conoscono molto poco. Al pari di altri concorrenti anche Il Tre, pseudonimo del cantante Guido Luigi Senia, appare come un’assoluta novità per il panorama canoro popol nazionale. Eppure, lui e la sua canzone “Fragili” hanno colpito Amadeus che l’ha scelto per comporre la sua “squadra” di 30 big in gara nell’edizione 74 del Festival della canzone italiana.

Il Tre è un rapper italiano, romano per la precisione, appassionato di musica rap fin da piccolo ma si distingue dal classico sound tanto che questo suo atteggiamento gli è valso l’appellativo di “rapper buono”. Conosciamolo meglio.

Il Tre, chi è il rapper in gara a Sanremo: la storia personale

Il Tre vita privata
Il Tre sul palco con i suoi genitori (Blueshouse.it)

All’anagrafe è Guido Luigi Senia nato a Roma il 3 settembre 1997 ma per la scena musicale è semplicemente Il Tre. È questo lo pseudonimo che il cantante ha scelto per un semplice motivo: il tre è suo numero preferito. In pochi lo conoscono ancora, nonostante dal 2020 in poi abbia avuto un successo a livello nazionale, ma siamo sicuri che per il giovane il palco dell’Ariston rappresenterà un trampolino di lancio importantissimo.

Il cantante è molto legato ai suoi genitori, suoi primi fan, tanto da coinvolgerli in alcuni post sui social e anche sul palco. Nel corso del suo tour, infatti, li ha chiamati a cantare con lui il “Te lo prometto”, il singolo che lo ha consacrato sulle scene nazionali. Al momento Il Tre pare sia single nonostante sia stato fidanzato per lungo tempo con Francesca Foglietti. Ama anche il calcio ed è grande tifoso dell’Inter.

La sua carriera in musica

La carriera artistica de Il Tre è breve ma il rapper vanta già due album “Alì” e “Invisibili” che si aggiungono a tre mixtape e un EP realizzati in precedenza. I primi passi nella musica li muove nel 2015 lanciando i suoi brani su YouTube. Il 2019 è l’anno in cui per lui le cose iniziano a cambiare: firma il suo primo contratto discografico con Atlantic Records, etichetta che fa parte della Warner Music Italy e con il brano “Cracovia, Pt.3” che entra nelle classifiche ufficiali e ottiene il disco di platino.

Il 2020 è l’anno della svolta vera e propria: “Te lo prometto” raggiunge un pubblico molto ampio e si piazza alla 13ª posizione della Top Singoli portando a casa due dischi di platino. Da qui il primo album, certificato disco di platino e collaborazioni importanti con Emis Killa, Vegas Jones e Clementino. Lo scorso settembre il rapper romano ha pubblicato il suo secondo album ufficiale, “Invisibili” all’interno del quale troviamo le collaborazioni con Nicola Siciliano, Nitro ed Enzo Dong. Ora la pagina di Sanremo. Il 2024 sarà sicuramente un anno speciale per il giovane.

Impostazioni privacy