Francesco Renga, la canzone dedicata alla sua dolce metà: Ambra Angiolini si commuove al solo sentirla

Francesco Renga, ricordate la canzone dedicata alla sua dolce metà? Ambra Angiolini, non appena la sente, non riesce a trattenere le lacrime.

Francesco Renga canzone Ambra Angiolini
Francesco Renga: la canzone dedicata alla sua dolce metà – Blueshouse.it

Non si è conclusa poi così positivamente, l’ultima esperienza di Francesco Renga e Nek sul palco del teatro Ariston di Sanremo. Con “Pazzo di te” i due artisti – che ormai da svariati anni collaborano assieme – sono riusciti a conquistare solamente il 25esimo gradino del podio.

Al netto di ciò, entrambi i cantanti sono giunti ad un punto della loro carriera in cui la consacrazione, di fatto, non arriva dalla vittoria nella kermesse canora. Sia Renga che Nek, infatti, possono vantare di successi strabilianti conseguiti per mezzo della loro passione: la musica.

Renga, tra l’altro, ha già collezionato un trionfo più che meritato al Festival della canzone italiana. Era il lontano 2005 quando l’artista si presentò al teatro Ariston con il singolo che avrebbe segnato uno spartiacque nel suo luminoso percorso professionale. Un brano che, come si intuisce fin dai primi versi, è dedicato alla dolce metà del cantante.

Francesco Renga e il successo di “Angelo”: il singolo dedicato alla figlia Jolanda (e non solo)

renga canzone angelo
Francesco Renga: a chi è dedicato il singolo “Angelo” – Blueshouse.it

Pubblicato il 4 marzo 2005, “Angelo” è il brano con cui Francesco Renga vinse il 55esimo Festival di Sanremo, in onda dal 1° al 5 marzo con la conduzione di Paolo Bonolis, Antonella Clerici e Federica Felini.

La canzone, che molti ritengono sia dedicata esclusivamente alla figlia Jolanda – nata nel gennaio 2004 dall’amore con l’allora compagna Ambra Angiolini -, contiene in realtà un prezioso riferimento anche ad un’altra donna. La prima di cui, a ben giudicare, l’artista classe 1968 si innamorò.

Parliamo della mamma Jolanda, deceduta nel 1987. Quando, cioè, il cantante non aveva ancora compiuto vent’anni. È proprio quest’ultima l’angelo che l’artista invoca all’interno del brano. La “protettrice” a cui Renga chiede di vegliare sulla piccola Jolanda, nata esattamente un anno prima.

Un omaggio alle donne più importanti della sua vita, madre e figlia, accomunate dal medesimo nome. E che, complice l’inconfondibile melodia del singolo, gli permise di aggiudicarsi a mani basse la vittoria nell’ambito di Sanremo 2005.

Ambra Angiolini si commuove ascoltando “Angelo”: con Francesco Renga sono più uniti che mai

Una canzone, quella con cui Francesco Renga vinse la kermesse canora 2005, che non manca di commuovere persino l’ex compagna Ambra Angiolini. Il pubblico ne ebbe un assaggio quando, nel 2023, il cantante si esibì in occasione della nomina di Bergamo-Brescia come Capitale italiana della cultura.

Sul palco del concerto per Bergamo-Brescia, il classe 1968 non poté non salire interpretando proprio “Angelo“: uno dei singoli più iconici – se non addirittura il più famoso – del suo repertorio. E al suo fianco, a duettare con lui, volle proprio la primogenita Jolanda.

Una scenetta che non mancò di commuovere profondamente Ambra Angiolini. La quale, rimasta dietro le quinte a godersi lo spettacolo, non si trattenne dal lasciarsi andare ad un pianto di pura gioia. A riprova di quanto l’amore, in famiglia Renga-Angiolini, sia rimasto immutato (al netto della separazione tra i due ex).

Impostazioni privacy