Eurovision Song Contest, che successo La Noia! Cosa potrebbe accadere ad Angelina Mango

Mentre il countdown per l’Eurovision si accorcia sempre di più, i pronostici fanno ben sperare per Angelina Mango. La sua La Noia è diventato un tormentone internazionale.

la noia nelle classiche europee
La Noia di Angelina Mango entra nelle classifiche estere (Blueshouse.it)

Un successo internazionale. La Noia di Angelina Mango scala le classifiche e non soltanto quelle italiane. Sin dalle prime battute, cioè all’indomani del lancio sanremese, il brano di Mango si era dimostrato un pezzo valido e un tormentone che avrebbe conquistato le radio. Poi ci si è messa la vittoria all’Ariston e l’apprezzamento del pubblico che hanno fatto de La Noia uno dei brani più ascoltati in stream nell’ultimo periodo (e comunque nel caso surclassata dal altri brani sanremesi, ndr).

Ma il successo di Angelina Mango ormai ha superato i confini nazionali. Come sappiamo la giovane cantautrice lucana ci rappresenterà all’Eurovision Song Contest 2024 che si terrà a Malmö in Svezia il prossimo maggio e, complice anche i canali social dell’evento, il suo brano è riuscito ad entrare nelle classifiche di ben 25 Paesi Europei.

Dal Portogallo alla Spagna fino alla Norvegia, è Mango mania

angelina mango la noia entra nelle classifiche straniere
Angelina Mango ospite nella scuola di Amici (Blueshouse.it)

Il countdown per Malmö si accorcia giorno per giorno e i bookmaker piazzano già Angelina Mango tra i cantanti favoriti a contendersi la vittoria finale. Un traguardo questo che si va ad aggiungere al già momento d’oro che la cantante sta vivendo proprio grazie al brano sanremese. La Noia, infatti, è certificato disco di platino e con i suoi 30 milioni di ascolti su Spotify e 15 milioni di visualizzazioni su Youtube per il video ufficiale.

Traguardi su traguardi che si raggiungono anche nel giro di poche ore, neanche più di giorni e La Noia diventa un tormentone internazionale. Il brano scritto a quattro mani con Madame e prodotto da Durdust è entrato nelle classifiche di 25 Paesi Europei, un risultato che già di per sé non è da poco, ma Angelina Mango non si accontenta di entrare in classifica, queste le vuole anche scalare e così in Portogallo, Spagna, Lussemburgo e Norvegia è già in top 10, mentre sta entrato in top 20 in Regno Unito mercato particolarmente difficile per la musica italiana.

Altri piazzamenti importanti si riscontrano anche in Irlanda, Romania, Belgio e Grecia dove La Noia oscilla tra il 21esimo e il 26esimo posto. Un po’ più giù, ma comunque presente, Angelina Mango compare anche nella classifiche di ascolto di Ucraina, Israele, Polonia Germania, Lettonia e Bulgaria.

Obiettivo Malmö

Ma a proposito di successo internazionale e inarrestabile, La Noia è riuscita ad entrare anche in ben due classiche Billboard USA, altro traguardo non da poco. Il fatto che il brano sia riuscito ad entrare in così tante classiche e a scalarle, fa sperare sempre di più che l’obiettivo Eurovision possa essere davvero a portata di mano. L’Italia non vince l’Eurovision dal 2021 anno in cui furono i Måneskin, anche loro reduci dal successo sanremese, a portare a casa il concorso.

Adesso la concentrazione della cantante è tutta rivolta al tour nei club che inizierà a breve- e che segna già parecchi sold out- e alla kermesse europea appunto per la quale dovrà apportare alcune modifiche al brano che al momento risulta troppo lungo secondo il regolamento del concorso.

Impostazioni privacy