Eurovision 2024: il cantante Slimane rappresenterà la Francia con una ballata nostalgica intitolata “Mon Amour”

La Francia si presenta all’Eurovision con il cantante di origini algerine Slimane, in gara con la sua ballatona “Mon amour”.

Il cantante francese Slimane
Il cantante francese Slimane (Blueshouse.it)

Ha origini algerine il cantante schierato dalla Francia al prossimo Eurovision Song Contest 2024. Nato nel Comune di Chelles, non lontano da Parigi, Slimane Nebchi, conosciuto solo con il nome di Slimane, porterà sul palco della Malmö Arena di Svezia il brano “Mon amour”, una toccante ballata, dotata della tradizionale malinconia francese.

Annunciato dalla tv pubblica France Télévisions già lo scorso 8 novembre 2023, a seguito di diverse selezioni, il cantante Slimane, che ha già ottenuto la certificazione del disco d’oro, avendo venduto, nella sola Francia, otre 100 mila copie del singolo, è pronto a mettersi in gioco di fronte all’Europa intera. Il brano è stato presentato nel programma “Journal de 20 heures”, sul canale France 2.

Eurovision 2024: la canzone del francese Slimane è una toccante ballata che ruba il cuore

Slimane si esibisce a Parigi a Capodanno
Slimane si esibisce a Parigi a Capodanno (Blueshouse.it)

Cresciuto come cantante in un coro gospel, Slimane, classe 1989, agli albori del web, non appena introdotta la piattaforma YouTube, inizia a caricare la sua musica. Dopo qualche tempo, partecipa ai talent show “Nouvelle Star”, “Popstars” e infine “X Factor”, senza ottenere risultati particolarmente rilevanti. Per questo motivo, il cantante cade nello sconforto.

Si prende qualche anno di pausa, poi rientra in scena con la partecipazione al programma “The Voice”, nel 2016. In questa occasione, Slimane vince a mani basse, acclamato dai giudici e dal pubblico da casa. La vittoria gli frutta un contratto con la Capital Records e le canzoni che negli anni passati ha caricato sul web cominciano a macinare milioni di visualizzazioni.

Il primo album si intitola “À bout de rêves”, e raggiunge il primo posto in classifica nelle prime settimane. Il disco gli vale anche una nomination come rivelazione francofona ai NRJ Music Awards. Due anni più tardi, nel 2018, Slimane pubblica il suo secondo lavoro, “Solune”, bissando il successo dell’esordio, vendendo oltre 120 mila copie in Francia e Belgio. Nel 2022 è la volta del terzo album, “Chroniques d’un cupidon”.

“Mon amour”, la malinconica ballata del cantante francese potrebbe sorprendere all’Eurovision

Nel 2023 pubblica due nuovi brani, “Mille raisons” in duetto con il rapper Kery James, e “Mon amour”, selezionato per rappresentare la Francia all’Eurovision. Come accennato, il brano con cui l’artista salirà sul palco di Malmö è davvero valido. Una bella ballata al pianoforte, arricchita da arrangiamenti moderni e dettagli elettronici. Come si può intuite dal titolo, il testo parla di una storia d’amore, forse un tema banalotto, inflazionato, ma il brano è efficace.

La calda voce di Slimane colpisce nel segno, restando impressa. La sua canzone trasuda malinconia, la malinconia tipica della melodia francese. Anche quest’anno la Francia risulta temibile, tra l’altro portando uno degli unici due brani in gara già disco d’oro, certificazione che condivide con la nostra Angelina Mango e la sua “La noia”.

Anche se, a differenza della nostra Mango, che ha scalato le classifiche musicali, arrivando al primo posto, Slimane non ha mai raggiunto il primo posto in classifica, piazzandosi appena in 26esima posizione, ma ottenendo un clamoroso riscontro di streaming. Sicuramente, la partecipazione all’Eurovision lo farà salire ulteriormente, magari fino a toccare il numero uno.

Tuttavia, Slimane non può certo lamentarsi, visto che i suoi album spopolano in rete, e in totale hanno venduto 3 milioni di copie. Intanto, si fa largo un altro avversario, che metterà a dura prova Angelina Mango, si tratta della coppia ucraina Alyon ALyon & Jerry Heil, con il brano “Teresa & Maria”, una sacra preghiera di pace da oltre un mese in testa alle chart in tutta l’Europa dell’Est.

Impostazioni privacy