Che musica ascoltare se devi “caricarti” in palestra: i due generi da alternare nella playlist

Se devi caricarti in palestra ascolta questi due generi musicali da alternare nella playlist: rappresentano un booster di energia.

Musica e palestra
Ascoltare la musica in palestra (Blueshouse.it)

Anche se siamo consapevoli del fatto che allenarsi è un toccasana per corpo e mente, spesso fare attività fisica non ci viene così naturale. Magari siamo pieni di cose da fare, oppure abbiamo ci sentiamo scarichi e l’unica cosa che vorremmo è sdraiarci sul divano. Ma se riusciamo a superare queste sensazioni e compire il primo movimento l’allenamento scorrerà velocemente.

E una volta che sarà concluso ci sentiremo davvero soddisfatti e appagati: il tutto sta nel compiere il primissimo passo. Per aiutarci in questo processo non c’è niente di meglio che darsi la giusta carica ricorrendo alla musica, toccasana per incrementare le energie. In questo senso, quindi, è fondamentale scegliere il genere più adatto per allenarsi con facilità.

Caricarsi in palestra grazie alla musica: i generi da non farti mancare nella tua playlist

Ascoltare la musica in palestra
Che musica scegliere per fare palestra (Blueshouse.it)

Allenarsi senza musica, rende la sessione di attività fisica molto più lenta e pesante. Al contrario mettere le cuffie, ascoltando i nostri brani preferiti durante il workout , facilita molto le sessioni in palestra. Se sta componendo la tua playlist per rendere i tuoi allenamenti più piacevoli ed efficaci, sappi che ci sono dei generi che vengono in tuo aiuto.

In primis, per darti una carica in più non devi farti mancare il rock. Da diverse ricerche è emerso come durante un workout aerobico ascoltare brani rock dia una carica in più. Per esempio si può optare per grandi classici come “Thunderstruck” degli AC/DC oppure “Welcome to the Jungle”dei Guns N’ Roses o e “Enter Sandman” dei Metallica (scopri le migliori canzoni blues dei Led Zeppelin).

Altro genere da non farsi mancare per una vera e propria esplosione di energia è il pop. Puoi optare per canzoni come “Gimme! gimme! gimme!” degli Abba oppure “Uptown Funk” di Mark Ronson e Bruno Mars o ancora “Can’t Stop the Feeling! di Justin Timberlake (scopri qui le canzoni che hanno una storia agghiacciante alle spalle).

Allenamento e musica: le dritte per scegliere le canzoni migliori

Se il rock e il pop sono i generi migliori per allenarsi in palestra, come regola generale per creare la propria playlist di allenamento è bene puntare su brani movimentati, dal ritmo potente e incalzante, per caricarsi e aumentare l’intensità degli esercizi.

Scegliendo le giuste canzoni, si potranno incrementare le proprie performance ottenendo maggiori risultati. Ma non solo. Si potrà anche aumentare le proprie endorfine, migliorando il proprio umore: movimento e musica è il mix perfetto per ritrovare il sorriso.

Impostazioni privacy