Amadeus attaccato da un big escluso: “Non ho amici influenti..”

Amadeus attaccato pesantemente per le scelte fatte sui big in gara. L’artista escluso dice di non avere persone che fanno pressioni per lui

Amadeus attaccato big Sanremo
Amadeus a Sanremo 2023 (Blueshouse.it)

In ogni gara alla quale si partecipa ci sono dei prescelti e degli esclusi ed è così anche per Sanremo. Nei giorni scorsi abbiamo visto le tante reazioni dei big che sono stati scelti da Amadeus e che dunque vedremo sul palco dell’Ariston a febbraio 2024. Non sono mancate, però, anche le reazioni di chi, invece, è rimasto fuori dalla lista dei big.

Nomi influenti come Arisa, Michele Bravi, Al Bano, Francesco Gabbani, Malika Ayane, Alan Sorrenti con i Calibro 35, gli Zero Assoluto ed i Jalisse che ancora una volta non sono riusciti a tornare alla kermesse. Oltre a questi c’è anche un altro nome, un big che è stato escluso e che ha attaccato pesantemente Amadeus e non le ha mandate a dire.

Povia si sfoga dopo l’ennesima esclusione dal Festival

Povia reazione Sanremo
Povia (Blueshouse.it)

Si sfoga, Povia, ai microfoni dell’Adnkronos dopo l’esclusione a Sanremo 2024. Il cantautore ha spiegato di aver mandato il brano anche quest’anno, come fa da 14 anni a questa parte, ma per lui è arrivato un ennesimo no. “Io sono pronto per Sanremo da 14 anni, ma Sanremo non è ancora pronto per me e per i miei brani sociali” chiosa il cantate che il Festival lo ha vinto nel 2006, dopo il successo dell’anno prima con al canzone esclusa “I bambini fanno ooh…”.

Povia, come un fiume in piena, non si ferma e dice tutto quello che pensa. Spiega che l’apprezzamento del pubblico c’è: oltre 100 concerti quest’anno e molte richieste arrivate già per il 2024 e dunque le sue canzoni piacciono alle persone ma non nei festival dove si preferiscono le canzoni d’amore “belle ma innocue da non disturbare l’equilibrio culturale e ideologico di nessuno”. L’artista ammette di portare nelle sue canzoni messaggi particolari ma sempre positivi e con rispetto e soprattutto mai toccati da altri artisti ed il pubblico le canta e le ricorda ancora oggi. Ma allora perché non riesce ad essere nel cast di Sanremo?

Amadeus attaccato: la frecciatina più pesante

Povia la risposta ce l’ha: “Non ho parrocchie e amicizie influenti, non ho potere di scambio, mi autoproduco”. Motivo questo, dice il cantautore, che lo porta a non avere persone che fanno pressioni per lui, non ha appoggi e le volte che ha partecipato al festival lo ha fatto sempre in maniera libera. Lo chiama il “fattore Povia” quello che lo contraddistingue e dopo lo sfogo dice che rispetta le scelte fatte anche se non le condivide, anticipando che il prossimo anno ci riproverà ancora.

Impostazioni privacy