Vite al limite, il dottor Nowzaradan fa un gesto mai compiuto prima: da restare allibiti

A Vite al limite Nowzaradan ne ha viste tante, ma il buon dottore difficilmente è arrivato a fare tanto così come capitato con un concorrente in particolare.

Vite al limite Nowzaradan salva la vita di David Nelson
Il dottor Nowzaradan (Blueshouse.it)

“Vite al limite”, il dottor Nowzaradan ha detto basta. Il luminare in chirurgia bariatrica e che ha letteralmente salvato la vita di centinaia e centinaia di persone grazie al suo lavoro non ne ha potuto più. Al punto che, con uno dei suoi pazienti, ha dovuto ricorrere a metodi spicci.

Le misure estreme intraprese a “Vite al limite” dal dottor Nowzaradan però non hanno riguardato il dovere alzare la voce con qualcuno che inizialmente si era rivolto a lui per curare la propria condizione di obesità acuta. Anzi, il medico 79enne di origine iraniana – che di andare in pensione proprio non ne vuole sapere, per fortuna – ha fornito massimo supporto a questa persona.

Il fatto è che tale paziente ha subito di tutto e di più nel corso della sua esistenza. E rivolgersi alla clinica di Houston dove si svolge “Vite al limite” e dove il dottor Nowzaradan si dà da fare ogni giorno da anni ha rappresentato la salvezza per questo individuo.

La sua storia aveva toccato il cuore di molti. E si è resa molto utile nel trasmettere un messaggio importante, ovvero che anche le difficoltà più grandi possono essere superate. Infatti il protagonista in questione può essere considerato a giusta ragione un esempio di caparbietà e di determinazione.

Vite al limite e Nowzaradan, il personaggio che è dimagrito riscattando una vita di stenti

Vite al limite Nowzaradan salva la vita di David Nelson
David Nelson (Blueshouse.it)

Lui è David Nelson, ed alla porta di ingresso della clinica del dottor Nowzaradan pesava 362 chili, la prima volta che si è presentato. È chiaro che per riuscire a perdere buona parte di questa massa che gravava sulla sua salute si è reso necessario lavorare anche a livello psicologico, oltre che fisico.

Quando David Nelson ha reso nota la sua storia ha subito ricevuto la massima solidarietà dal dottor Nowzaradan. Lo sfortunato David ha avuto modo di scoprire che era una persona forte, importante, preziosa. Nessuno mai lo aveva fatto sentire così, ed è anche per questo che lui era arrivato a pesare così tanto.

Quest’uomo aveva trovato nel cibo una valvola di sfogo per il fatto di essere stato abbandonato dalla sua famiglia, e di essere passato di orfanotrofio in orfanotrofio. Sembrava impossibile venirne fuori senza un aiuto concreto ma per fortuna lui ce l’ha fatta.

E questo lavorare anche sulla sua psiche gli ha permesso di sbloccarsi mentalmente e di assumere maggiore consapevolezza sul fatto che fosse vitale iniziare a dimagrire. Oggi David Nelson ha perso svariati chili e si sente decisamente meglio, così come successo in modo clamoroso anche ad altri che hanno partecipato al reality di Real Time.

Anche se purtroppo non tutti ce la fanno. Ci sono anche vicende che culminano in epiloghi più controversi e che neppure tutta la buona volontà del dottor Nowzaradan riesce a trarre al di fuori delle loro spirali negative. E lui si che ne mostra di empatia con le persone che cerca di aiutare. Non c’è specialista che tenga se prima di tutto non siamo noi a volere del bene a noi stessi.

Impostazioni privacy