“Suits” avrà uno spin-off, quando e dove verrà trasmesso

“Suits”, presto uno spin-off sul legal drama di recente riproposto su Netflix che ha come protagonista Meghan Markle. Le anticipazioni

Suits Spin-off
Uno scatto con tutti i protagonisti di “Suits” (Blueshouse.it)

Un’altra novità che si prepara ad essere regina di ascolti sta per arrivare nel mondo del web. Uno spin-off che già alla sua sola presentazione promette di essere seguitissimo. Si tratta della “costola” di “Suits”, il legal drama americano andato in onda tra il 2011 e il 2019 e rilanciato negli ultimi tempi da Netflix che l’ha portata tra le serie più viste delle ultime settimane.

È la serie che ha lanciato Meghan Markle nel mondo dello spettacolo, lei che oggi è ben lontana da quel mondo dal quale si è allontanata dopo aver conosciuto e poi sposato il Principe Harry. Il creatore Aaron Korsh non si è fatto scappare questa occasione e cavalcando l’onda di questo ritrovato successo arrivato grazie alla potattaforma streaming più famosa, ha deciso di annunciare uno spin-off.

“Suits” e lo spin-off: cosa sappiamo

Suits
I protagonisti della serie originale “Suits” (Blueshouse.it)

Dello spin-off di “Suits” ancora si sa poco o nulla ma il solo annuncio ha fatto elettrizzare i fan che a distanza di tempo hanno approvato il prodotto che da quello che si lascia intendere sarà supervisionato proprio dal creatore della serie originale. Al momento si sa soltanto, come viene riportato anche su Wired, che sarà ambientato a Los Angeles, rispetto alla serie che aveva luogo a New York e che avrà la stessa energia e le stesse belle persone della serie originale, parola di Beatrice Springborn, presidente di Universal International Studios.

La distribuzione a chi toccherà? Non è detto che sia nelle mani di Netflix. Si suppone già da ora che ci sarà sicuramente una corsa di tutte le piattaforme per accaparrarsi il prodotto, tutte in cerca di titoli legati a serie già conosciute e navigate che possano traghettare il pubblico da sempre fedele e far crescere gli ascolti. Springborn ha anche coniato un nuovo termine per definire il genere a cui “Suits” appartiene: parla di “prestigural” a metà tra prestige e procedural, ovvero una serie, e dunque con una struttura ripetitiva, ma di alta qualità.

Torna Meghan Markle?

Notizie pratiche sullo spin-off non ce ne sono. Non siamo in grado di dire se ci sarà il cast originale, parte di esso o molti attori nuovi. Sicuramente qualche gradito ritorno dovrà pur esserci sia per una questione di appeal con il pubblico che per creare un legame tra le due storie. Che possa fare anche una comparsa Meghan Markle? L’idea non è da escludere, lei deve molto a questa serie che l’ha resa famosa e amata dal grande pubblico. Staremo a vedere.

Impostazioni privacy