“Mare Fuori”, Ivan Silvestrini spiega quali erano le intenzioni originarie: “Avremmo voluto fare questo. Non ci siamo riusciti”

“Mare Fuori”: dopo la novità dei due episodi in più, Ivan Silvestrini spiega come sono andate realmente le cose

Mare Fuori cosa voleva Silvestrini
Il cast ed il regista di “Mare Fuori” (Blueshouse.it)

“Mare Fuori” non smette di stupire i propri fan. Il fenomeno si allarga, cresce e rivela grandi sorprese. Da qualche giorno, infatti, su RaiPlay sono disponibili i nuovi episodi della serie cult dedicata ai ragazzi che si trovano in Ipm di Napoli e su Rai 2 è iniziata anche la messa in onda. Nel giorno di San Valentino sulla piattaforma non sono apparsi “solo” gli ultimi sei episodi della serie, ma ben otto.

Una bella sorpresa arrivata dal cast di “Mare Fuori”, dal regista e dalla produzione. Quest’anno, infatti, il regalo è stato proprio questo: aggiungere due episodi in più rispetto al previsto e dunque anche la messa in onda su Rai 2 si allungherà di una settimana. A svelare di più su questo aspetto è stato il regista Ivan Silvestrini.

“Mare Fuori” e le intenzioni di Ivan Silvestrini

Ivan Silvestrini Mare Fuori news
Ivan Silvestrini in uno scatto sul set di “Mare Fuori” (Blueshouse.it)

C’è chi ha già divorato i nuovi episodi di “Mare Fuori” e chi, invece, li sta guardando con calma. Ma perché la scelta di lanciarne, per questa quarta stagione, 14 e non 12 come annunciato? A dirlo è direttamente il regista Ivan Silvestrini che spiega che l’allungamento della serie tv è legata ad una specifica ragione produttiva.

Noi volevamo fare un film di Mare Fuori di questa stagione, ma siccome la priorità è sempre quella di riuscire a uscire con una nuova stagione ogni dodici mesi, quest’anno non ce l’abbiamo fatta, è stato rimandato ha raccontato il regista. Con i due episodi in più, però, è come se questo fosse stato fatto lo stesso: 100 minuti in più, per due episodi, rappresentano, in qualche modo, ha precisato Silvestrini, “quello che io avrei voluto fare nel film”.

C’è dunque l’intenzione di espandere la storia, le dinamiche e le fila di quello che succede nella serie, sinonimo che presto potremo vedere anche qualcosa di nuovo. Del resto il successo di “Mare Fuori” è sempre più ampio e di lavoro di sicuro ce n’è molto.

I numeri incredibili della serie

Con la quarta serie “Mare Fuori” ha battuto ogni record totalizzato fino ad ora. I numeri sono incredibili e mai visti prima con grande gioia di tutto il team che vi ha lavorato. Nelle sole prime due ore dalla diffusione dei primi episodi su RaiPlay le views sono raddoppiate rispetto allo scorso anno. I fan non hanno perso tempo e nella prima notte hanno guardato a raffica i nuovi episodi. Basta pensare che il primo episodio ha registrato 848.956 visualizzazioni per 21.189.410 milioni di minuti di tempo speso nella visione con un incremento del 165% e del 140% in più rispetto al primo episodio della terza stagione.

Impostazioni privacy