Il signore delle formiche, di cosa parla il film di Gianni Amelio trasmesso su Rai 3

Di cosa parla Il signore delle formiche, pregevole pellicola apprezzata nella prestigiosa cornice di Venezia andata in onda su Rai 3.

Il signore delle formiche, la trama del film di Gianni Amelio trasmesso su Rai 3
Il signore delle formiche (Blueshouse.it) Foto Instagram

Il signore delle formiche, due anni dopo la sua presentazione al Festival del Cinema di Venezia del 2022, è stato proposto in televisione. Nella serata di venerdì 17 maggio è stata Rai 3 ad avere proposto questo pregevole filmd’autore diretto dal regista Gianni Amelio.

Si tratta di una pellicola che affronta il cosiddetto “Caso Braibanti” avvenuto negli anni ’60 in Italia. Il protagonista, Aldo Braibanti, interpretato da Luigi Lo Cascio, era uno scrittore, sceneggiatore e drammaturgo, nonché una figura di spicco nella cultura italiana del secondo novecento.

Il film ricostruisce la storia e la vicenda giudiziaria che coinvolse Braibanti, accusato di plagio dal padre di Giovanni Sanfratello, suo giovane collaboratore. Ma la vera ragione per cui Braibanti fu portato in tribunale fu la sua omosessualità, un argomento tabù nell’Italia dell’epoca.

Il film “Il signore delle formiche” mette in luce il clima repressivo e l’ipocrisia sociale dell’epoca, in cui l’omosessualità non poteva essere menzionata in tribunale o sui giornali. La vicenda attirò l’attenzione internazionale, diventando un caso emblematico che metteva in luce la discriminazione e l’intolleranza.

Il signore delle formiche, un’opera che vale la pena recuperare

Il signore delle formiche, la trama del film di Gianni Amelio trasmesso su Rai 3
Gianni Amelio (Blueshouse.it) Foto Instagram

L’opera diretta da Gianni Amelio fa uso di un intreccio temporale e un dialogo che richiamano la tragedia greca, in cui ogni dettaglio, evento o personaggio si ricollega a un successivo riferimento. La storia si sviluppa attraverso i diversi personaggi coinvolti, dal protagonista Aldo Braibanti al giovane Ettore, interpretato da Leonardo Maltese, dal giornalista Ennio, interpretato da Elio Germano, alla sua cugina Graziella, interpretata da Sara Serraiocco.

Il Signore delle formiche esplora anche le dinamiche familiari e sociali che circondano il caso, includendo il ruolo della madre di Ettore, interpretata da Anna Caterina Antonacci, una figura potente ma marginale nella storia. Il film affronta temi complessi come l’identità, la libertà di scelta e il provincialismo di un Paese che lotta per accettare la diversità.

La regia di Gianni Amelio riesce a trasmettere le emozioni e i conflitti interiori dei personaggi attraverso una narrazione realistica e, a tratti, poetica. Il Signore delle formiche è un film che invita alla riflessione sulla società italiana del passato e sulle battaglie per i diritti civili e l’uguaglianza.

Il film ha ottenuto un riconoscimento significativo al Festival del Cinema di Venezia 2022, vincendo il Premio BRIAN dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti. Dopo la premiere al festival, Il Signore delle formiche è stato trasmesso in prima visione televisiva su Rai Tre ma resta disponibile in streaming su RaiPlay on demand in qualsiasi momento.

Impostazioni privacy