“Grinch 2”, il possibile ritorno di Jim Carrey: la verità spoilerata proprio da lui

Quando si avvicina il Natale anche i film cult iniziano a venire nuovamente alla ribalta. Tra i più famosi troviamo senza dubbio il Grinch: ecco cosa ha detto Jim Carrey su un possibile sequel de Il Grinch 2.

jim carrey il grinch
“Grinch 2”, il possibile ritorno di Jim Carrey (Blueshouse.it)

Non appena stanno per aprirsi le porte dell’ultimo mese dell’anno, l’atmosfera natalizia comincia già a riempire non soltanto luoghi e persone ma anche l’ambiente cinematografico. Se Mamma ho perso l’aereo è uno di quei film rimasti nella storia della cultura cinematografica, tanto che per questo 2023 Google lo ha riproposto in un trailer aggiornato trent’anni dopo, il Grinch è ormai un’icona.

Il dispettoso folletto verde che odia il Natale, impersonato da Jim Carrey, è un punto di riferimento per identificare tutte quelle persone che non amano particolarmente le festività natalizie. Anche in questo caso nel corso delle scorse settimane sono circolate delle voci su un possibile ritorno de Il Grinch 2, sempre con l’attore americano come protagonista. A dare una risposta definitiva ci ha pensato proprio Jim Carrey, che ha tolto ogni dubbio su un probabile sequel del film.

Quanti film del Grinch ci sono

chi è il grinch
Quanti film de Il Grinch ci sono: il sequel con Jim Carrey (Blueshouse.it)

Era il 2000 quando Ron Howard ha diretto Il Grinch, il primo e unico film che vede come protagonista l’attore Jim Carrey. Il folletto dalle sembianze a metà tra uomo e lupo ricoperto tutto di verde è nato in realtà dalla mente dello scrittore e fumettista Theodor Seuss Geisel, meglio conosciuto soltanto come Dr.Seuss. Nel 1957, infatti, lo scrittore ha pubblicato un racconto in cui il Grinch era protagonista in qualità di ‘odiatore’ del Natale.

Ma a decretarne il vero successo è stato il film di vent’anni fa, il quale ha creato nell’immaginario collettivo un vero eroe al contrario che boicotta il Natale rovinandolo a chiunque. Il Grinch è diventato così un simbolo, tanto che nel corso degli anni ci sono state diverse pellicole che hanno tratto ispirazione dal film con Jim Carrey.

In particolare nel 2018 è stato creato un film d’animazione, sempre intitolato Il Grinch, che ha reso cartone animato il film del 2000. Proprio per questo suo grande successo, negli ultimi tempi molti rumors hanno vociferato di un possibile sequel de Il Grinch: vediamo come stanno davvero le cose.

Il Grinch 2 con Jim Carrey: si farà il sequel?

La conferma tanto attesa è arrivata direttamente da Jim Carrey, o meglio dal suo rappresentante, che ha subito messo in chiaro ogni dubbio sul possibile sequel de Il Grinch. Nei giorni scorsi il Daily Mail aveva ripreso le voci secondo cui l’attore sarebbe stato disposto ad impersonare nuovamente il folletto verde per un gran ritorno de Il Grinch 2.

Dopo un giro di notizie che si sono susseguite sui social in maniera sempre più virale, il rappresentante di Jim Carrey ha deciso di intervenire mettendo fine una volta per tutte a questi rumors. Stando alle parole rilasciate su People dal rappresentante dell’attore, “non c’è niente di vero nel fatto che Jim riprenda il ruolo del Grinch in un sequel de Il Grinch”.

Addio dunque ai sogni di gloria di molti fan del Grinch e di Jim Carrey che già si immaginavano un ritorno al passato. Questa scelta, in realtà, è dovuta anche al fatto che Jim Carrey, arrivato alla soglia dei 61 anni, ha deciso di lasciare la sua carriera da attore per godersi la pensione.

A riprova di questa scelta è anche il fatto che l’attore ha venduto la sua villa di Los Angeles e lasciare così la città che ospita gli studi di Hollywood per posti lontani dal caos. In molti, però, speravano fino all’ultimo in un ripensamento, almeno per il Grinch 2, dando così l’addio alla recitazione in bellezza. Ma per ora la decisione sembra irremovibile.

Impostazioni privacy