Fiorello e la reazione dei Jalisse nel caso presentasse ancora Amadeus

Fiorello, la reazione dei Jalisse ad un nuovo Sanremo con Amadeus. Lui sa già cosa accadrebbe: risate ma anche spunti di riflessione

Fiorello reazione Jalisse
Fiorello svela quale sarebbe la reazione dei Jalisse se Amadeus sarebbe ancora a Sanremo (Blueshouse.it)

Il tema Sanremo si fa sempre più caldo, il countdown si accorcia ed i dettagli sulla kermesse condotta e diretta per la quinta volta da Amadeus è sempre più corto. E affianco a colui che ha rilanciato il Festival rendendolo di nuovo un grande evento a cui tutti vogliono partecipare, c’è sempre lui un amico ed un collega che ha contribuito al successo di questi anni, Fiorello.

Tra Fiore e Ama c’è una lunga amicizia ed è inutile negare che la presenza dello showman siciliano all’Ariston (che tornerà anche nel 2024 per la serata conclusiva) ha aumentato l’hipe verso la gara. Fiore, dal canto suo non perde tempo per parlare di Sanremo e del suo amico Amadeus al quale riserva non poche battute e sarcasmo. L’ultima riguarda i Jalisse e la loro reazione se Amadeus presentasse per la sesta volta Sanremo.

Fiorello, per lui la reazione dei Jalisse è questa

Fiorello Sanremo Jalisse
Fiorello nel corso di una puntata di “Viva Rai2” (Blueshouse.it)

Quello 2024 sarà l’ultimo Festival targato Amadeus. Il presentatore lo ha detto diverse volte anche se la speranza, nei suoi confronti, fino alla fine resta. Lo ha ribadito anche nelle conferenze stampa tenutesi per gli eventi legati alla kermesse. Ultimamente ha precisato: “Facciamo in modo che questo venga bene e poi ne parleremo”.

Proprio questa frase per molti ha rappresentato un tenere la porta socchiusa e dunque lasciare un bagliore di speranza, ma se così fosse cosa succederebbe? Fiorello come sempre ha colto la palla al balzo e ha dato la sua personale interpretazione dei fatti all’interno del suo programma mattutino “Viva Rai2”. Per Ama c’è sempre un piccolo spazio nella trasmissione e dopo averlo ospitato per parlare di Sanremo Giovani vinto da Clara che insieme ai Santi Francesi e Bnkr44 si esibirà tra i big a febbraio, Fiore ha detto la sua. “Poi ne parleremo? – ha chiosato il siciliano con tono sarcastico – I Jalisse hanno già chiamato il Codacons”.

Il motivo della battuta

La battuta di Fiorello fa riferimento al fatto che il duo dei Jalisse che ha vinto il Festival nel 1997 con “Fiumi di Parole” ha rivelato, quest’anno dopo l’ennesima esclusione, di aver inviato la candidatura ben 27 volte e aver ricevuto sempre picche, anche negli anni di Amadeus. Ecco allora che Fiore ha approfittato delle parole del suo amico per una battuta scanzonata che fa ridere ma che apre anche a riflessioni e dibattiti sulla scelta delle canzoni per Sanremo.

Impostazioni privacy