Ballando con le Stelle, ne esiste una versione francese: ne hai mai sentito parlare?

Sapevate che nel mondo esiste una versione francese di “Ballando con le Stelle”? Tutto quello che c’è da sapere sul programma e le differenze dalla versione italiana.

Ballando con le Stelle versione francese differenze
Milly Carlucci presenta Ballando con le stelle – Blueshouse.it

Il noto programma televisivo italiano “Ballando con le Stelle” ha da sempre affascinato il pubblico, diventando un appuntamento fisso per gli spettatori italiani ogni sabato sera.

Con la formula della danza, il programma ha raggiunto livelli record di ascolto. La conduzione di Milly Carlucci, il talento dei partecipanti e le dinamiche sfide con i giudici sono elementi chiave che hanno contribuito al successo del programma.

Ma quanti sono a conoscenza che esiste una versione francese di questo popolare show? Nel vasto universo televisivo, c’è un “Ballando con le Stelle” transalpino che sta riscuotendo un notevole successo.

“Ballando con le Stelle”, come funziona in Francia: le principali differenze

Ballando con le Stelle versione francese differenze
Ballerini di Ballando con le Stelle in esibizione – Blueshouse.it

Trasmesso su My TF1, piattaforma streaming in Francia, il programma di “Ballando con le Stelle” definito in quel contesto “Dans avec les stars” ha attirato di molto l’attenzione ultimamente.

La prima differenza che colpisce è l’orario di chiusura della trasmissione. Mentre in Italia la competizione si protrae fino a tarda notte, in Francia “Danse avec les stars” si conclude alle 23:30, rendendo l’esperienza più gestibile per il pubblico. Con una durata di 2 ore e 25 minuti e solo tre steps pubblicitari, il programma francese riesce a presentare un numero di coppie in un tempo più contenuto rispetto alla versione italiana.

Il format di “Ballando con le Stelle” di marca francese prevede due manche di ballo, ognuna caratterizzata da dinamiche diverse. Nella prima, le coppie si esibiscono in coreografie preparate durante la settimana. Un dettaglio interessante è l’introduzione del “buzz rosso“, un elemento che può influenzare il percorso della coppia solo se attivato da due o più giudici.

A differenza della versione italiana, la giuria in Francia ha un ruolo decisivo nel determinare quali coppie rischiano l‘eliminazione. La classifica stilata dai giudici determina chi accede direttamente alla puntata successiva e chi affronta una seconda manche. Durante questa fase, le coppie affrontano una prova a tempo su un singolo genere di ballo, ricevendo poi una valutazione dalla giuria.

“Ballando con le Stelle” versione francese: le altre differenze

Un elemento particolare della versione francese di “Ballando con le Stelle” è il ballottaggio, in cui il pubblico a casa ha il compito di salvare una sola coppia, mentre la decisione finale sull’eliminazione spetta interamente ai giudici. Questa dinamica aumenta la tensione, potendo portare addirittura a ballottaggi multipli.Lo Studio 217 a La Plaine Saint-Denis, location principale, offre uno spazio più ampio rispetto all’auditorium Rai di Roma.

La versione francese di “Ballando con le Stelle” dunque presenta interessanti differenze nel format e nella gestione delle fasi di competizione, mantenendo comunque l’attenzione che il programma ha accumulato nel corso degli anni.

Impostazioni privacy