Al Bano a “Io canto Generation”, l’omaggio alla figlia Ylenia Carrisi mai dimenticata

Un momento indimenticabile arriva da Al Bano a “Io canto Generation” assieme al 13enne Andrea. I due cantano insieme e mettono i brividi, ricordando la figlia del cantautore.

Al Bano a "Io canto Generation" commuove nel duetto col giovane Andra ricordando sua figlia Ylenia
Al Bano ed Andrea Carpinteri (Blueshouse.it)

Al Bano a “Io canto Generation” ha regalato uno di quei momenti che si ricordano per tutta la vita. E che certamente il giovanissimo Andrea Carpinteri racconterà un giorno ai propri figli e nipotini. Quest’ultimo è uno dei talenti che partecipano al talent show canoro di Canale 5 e che di esibisce rappresentando la squadra di Anna Tatangelo.

Ebbene, lui ha duettato con Al Bano a “Io canto Generation” mettendo in scena uno dei più grandi successi del cantautore pugliese. I due hanno cantato “Nel Sole”, una canzone che per l’artista di Cellino San Marco ha un valore profondissimo e che riporta alla mente un dolore enorme ed incolmabile.

Quel brano Al Bano lo scrisse come omaggio alla sua figlia primogenita. Tutti conoscono la vicenda di Ylenia Carrisi, la quale scomparve il 1° gennaio del 1994 mentre si trovava da sola negli Stati Uniti.

Nei giorni scorsi Ylenia avrebbe compiuto 53 anni mentre all’epoca di quella drammatica circostanza ne aveva solamente 23. Di lei non si è mai più saputo nulla.

Al Bano a “Io canto Generation”, il duetto strepitoso con il giovane Andrea Carpinteri

Al Bano a "Io canto Generation" commuove nel duetto col giovane Andra ricordando sua figlia Ylenia
Al Bano (Blueshouse.it)

Andrea Carpinteri non si è lasciato sopraffare dall’emozione. Lui ha 13 anni e proviene da Solarino, in provincia di Siracusa. Il canto è il modo più spontaneo e bello che Andrea ha di esprimersi e ne ha dato la migliore dimostrazione possibile esibendosi con Al Bano a “Io canto Generation”.

L’ottantenne interprete di “Felicità” e di tanti altri successi in carriera ricopre il ruolo di giudice nella trasmissione canora condotta da Gerry Scotti. La performance fatta con il ragazzino che arriva dalla Sicilia con tante speranze per il futuro ha emozionato tutti. Anna Tatangelo in testa, che in Andrea crede molto.

Ma anche la famiglia di quest’ultimo e gli amici avranno avuto modo di vivere un momento speciale, di quelli che vanno incastonati nella memoria per restarvi impressi per sempre. Proprio come Al Bano continua a fare pensando a sua figlia Ylenia.

Lui è realista, a differenza del figlio maggiore Yari Marco e della ex moglie, Romina Power. Loro due non smetteranno mai di sperare che un giorno Ylenia possa tornare a casa. E non importa il fatto che insieme abbiano perso gli anni migliori di lei e che la giovinezza sia andata perduta in questi trent’anni senza Ylenia. La speranza è l’ultima a morire, esattamente come i ricordi.

Ma Al Bano ha un presente ed un futuro felice grazie all’altra sua figlia, Jasmine Carrisi, che ha incantato tutti a “Ballando con le stelle”. Senza dimenticare comunque tutti gli altri suoi figli, Yari Marco, Cristel, Romina Jr. e Bido.

Impostazioni privacy