Federica Sciarelli, conduttrice di “Chi l’ha visto?”, e la sua confessione: “Non posso dormire sonni tranquilli”

La confessione angosciante per il figlio della giornalista e conduttrice Federica Sciarelli: “Non posso dormire sonni tranquilli”.

Federica Sciarelli giornalista
Federica Sciarelli giornalista

Volto conosciuto della televisione, Federica Sicarelli è una stimata giornalista e conduttrice televisiva. In carriera, dopo gli esordi al TG 3, la donna ha condotto numerose stagioni di “Chi l’ha visto?”. La conduttrice è amatissima dal pubblico, per la sua professionalità, per la sua empatia e per il suo tatto nel trattare vicende di cronaca molto delicate.

L’esordio nel 1987, come inviata del TG 3, occupandosi principalmente di servizi di politica, le ha permesso poi di raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi. Da inviata, in breve diventa conduttrice del telegiornale, nella fascia pre-serale, poi il riconoscimento, nel 1991, con l’onorificenza di Cavaliere dell’ordine del merito della Repubblica Italiana. L’inizio di una lunga carriera.

Federica Sciarelli e l’angosciante confessione nei confronti del figlio

La Sciarelli conduce Chi l'ha visto_
La Sciarelli conduce Chi l’ha visto?

Dal 2004, la Sciarelli conduce “Chi l’ha visto?”, programma di cronaca di grande successo e che si occupa della ricerca di persone scomparse. Tuttavia, le macabre storie di morte e di sparizioni che settimanalmente racconta in tv,  hanno avuto una ripercussione sulla sua vita privata. Le stesse vicende raccontate in diretta, infatti, con il tempo hanno inciso sulla sua psiche.

A forza di raccontare di sparizioni e di vicende oscure, la giornalista ha rivelato di avere il costante timore che qualcosa di brutto possa accadere anche alla sua famiglia. Questa costante sensazione, le impedisce di vivere in piena serenità. Se la trasmissione “Chi l’ha visto?” ha un’impatto sulla mente dei telespettatori, figuriamoci sulla psiche della conduttrice.

La costante ansia per la famiglia che non le permette di dormire bene

Certi casi, infatti, si insinuano sotto pelle e restano lì, in silenzio, comportando costanti paura e ossessioni. Spesso, tali ossessioni si ripercuotono sul rapporto della giornalista con suo figlio Giovanni, nato nel 1996, ormai adulto. In una recente intervista, infatti, è la stessa Sciarelli a confessare di essere una mamma molto apprensiva.

“Non sto tranquilla fino a quando non lo vedo tornare a casa, e lui ogni volta mi risponde -Eh, però, mamma, con questo programma!-”, riferendosi a “Chi l’ha visto?”. Talvolta, le reazioni della donna sono eccessive, ma un lavoro del genere comporta anche molta ansia e notti insonni. A forza di dare notizie del genere, inevitabilmente si viene influenzati.

Impostazioni privacy