Chiara Francini, perché è l’attrice più ricercata su Google? Cosa ha fatto

Personaggio tra i più ricercati d’Italia per i Google Trends 2023, Chiara Francini ha conquistato gli italiani con il monologo di Sanremo.

chiara francini monologo
Primo piano di Chiara Francini (Blueshouse.it)

 

Sono arrivati puntuali come ogni anno i Google Trends ovvero un anno raccontato tramite le ricerche che si fanno sul motore di ricerca più diffuso e utilizzato al mondo. Un anno di conflitti e quindi, purtroppo, non potevano mancare le informazioni su Palestina, Israele e Hamas, ma anche Mare Fuori, Jannik Sinner e l’ex first gentleman italiano.

Tra i personaggi femminili più ricercati c’è Chiara Francini, attrice, scrittrice e presentatrice già affermata che è diventata poi l’attrice più ricercata in Italia dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo. Amadeus la volle come co-conduttrice di una delle serate della kermesse, “Io sono una ragazze semplice, delle province di Firenze” raccontava sul palco dell’Ariston eppure qualcosa di quella semplicità è cambiata proprio dopo quella serata e soprattutto dopo il suo monologo sulla maternità.

Dal monologo sulla maternità ai “sinistri” di Cartabianca, Chiara Francini ha conquistato gli italiani

chiara francini i sinistri
Chiara Francini con Amadeus a Sanremo (Blueshouse.it)

 

Co-conduttrice della quarta serata di Sanremo 2023, Chiara Francini -per chi ancora non l’avesse conosciuta bene- ha dato il via ad un anno di grandi successi che si è coronato proprio in questi giorni risultando ai vertici dei Google Trends dell’anno. Un traguardo, se si può definire così, di cui l’attrice si dice “felice ed onorata. Spero che continuerete a cercarmi” e che è nato proprio dal palco dell’Ariston.

Suo è stato forse il monologo più apprezzato e bello dello scorso festival. Una parentesi in una serata di musica in cui ha parlato di tante cose, delle relazioni, del cibo, della nonna che l’ha cresciuta e soprattutto della maternità. Di quel dover essere per forza felici e festeggiare quando una donna dice di essere incinta: “Se tu non lo sei mai stata, qualcosa ti esplode dentro come un buco. Paura, stordimento e mentre succede tutto questo devi essere felice, perché la gente incinta è violenta e vuole solo essere festeggiata“.

Un monito sulla condizione della donna che non per forza deve diventare madre per sentirsi donna anche se ancora oggi la società non la pensa così. Tanto che questo monologo è poi diventato una sorta di manifesto politico della sinistra e da lì arriva l’altro monologo di successo di Francini, quello sui “sinistri”.

I sinistri non di sinistra

Ospite da di Bianca Berlinguer su Rai3, fa un altro discorso questa volta parlando della sinistra alla gente di sinistra e si rivolge a loro con quel termine che l’ha portata nuovamente alla ribalta delle ricerche Google: “Ai sinistri non gliene frega assolutamente nulla del comunismo, di Berlinguer, degli operai, del lavoro, dei diritti, dei teatri, delle minoranze, della cultura come strumento rivoluzionario di rivendicazione. Gli interessa solo apparire di sinistra e quindi sembrare nel giusto“.

Lei che alla fine di sinistra lo è e lo fa; su Real Time conduce Drag Race Italia e nel suo ultimo libro Chiara e Forte, ripropone i temi del femminismo di cui parlava nel monologo sanremese ma proponendoli sotto un’altra chiava di lettura che è quella di un libro di formazione di una ragazza di provincia.

Impostazioni privacy