Claudio Amendola, sul divorzio da Francesca Neri ha un solo rimpianto: “È la cosa che più mi fa male”

Divorziati e lontani dalle scene pubbliche, Claudio Amendola e Francesca Neri non parlano del privato o del perché sia finita. In una sola occasione si sono lasciati un po’ andare.

claudio amendola e francesca neri motivo divorzio
Claudio Amendola e Francesca Neri sul red carpet (Blueshouse.it)

I riflettori, a meno che non fossero quelli dei o delle presentazioni e mostre cinematografiche, non li hanno mai amati. Claudio Amendola e Francesca Neri sono stati (e forse ancora un po’ lo sono) una coppia molto amata; insieme per 25 anni, di cui 13 di matrimonio, e un amore sfociato con la nascita del figlio Rocco, classe 1999.

In pratica questo è quello che si sa di loro. Sempre lontani dal gossip, molto discreti nei vari momenti, anche quelli difficili, della vita di coppia. Prima l’infarto di lui, poi la malattia di lei ed infine, appunto, il divorzio confermato a cose fatte quando ormai fermare i rumors era impossibile. Anche in questo ultimo caso, i due non hanno lasciato adito al pettegolezzo. Ben lontani, quindi, dalle coppie che divorziano prima sulle pagine dei giornali e poi nei tribunali.

Di fatto, a distanza di qualche anno dalla separazione i motivi che hanno portato i due attori ad allontanarsi non si conoscono e a questo punto, si potrebbe dire, non li sapremo mai. In una sola occasione, diversa, Claudio Amendola e Francesca Neri si sono leggermente sbottonati, più che altro parlando di come stanno loro ora.

“Il mio solo rimpianto è questo”, lo raccontò Amendola a Verissimo

claudio amendola e francesca neri
La coppia qualche anno fa (Blueshouse.it)

L’addio dopo 25 anni insieme fece scalpore e, seppur non meravigliati dalla curiosità, hanno deciso di concludere questo capitolo delle loro vite nella massima discrezione, riuscendoci.

Il primo a parlare a distanza di tempo è stato proprio l’attore romano che, ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, accennando solo a come quella decisione sia arrivata in modo sofferto e tra i due ci sarà sempre un legame profondo perché “Sarà per sempre la pagina, il libro più importante della mia vita“, aveva detto negli studi Mediaset.

Se c’è un rimpianto che questo divorzio gli ha lasciato, la cosa che più gli fa male, è non essere stato in grado di tenere fede al patto che si erano fatti il giorno del matrimonio. Come a sottolineare che, bene o male che finisca, un divorzio è un po’ sempre una sconfitta per tutti.

C’ sempre stato, invece, un silenzio stampa rigoroso da parte di Francesca Neri anche quando circolavano le prime voci di crisi e l’ex marito provava a disseminarle. Anche lei in una sola occasione ha detto la sua.

Il silenzio come forma di rispetto

Una linea univoca, quindi, quella dell’ex coppia: il silenzio, come forma di rispetto verso se stessi e verso l’altro per quello che sono stati. L’unico commento alla vicenda è arrivato da Francesca Neri la scorsa estate, quando ospite del programma radiofonico Lunatici ha semplicemente detto: “Sto molto bene. Sto vivendo finalmente la mia vita, sto vivendo finalmente nella verità e nella libertà. Questa è l’unica cosa che vi posso dire“.

Impostazioni privacy