Angelina Mango e quella scelta presa dopo la morte del padre: doloroso ma inevitabile

Angelina Mango svela la scelta presa dopo la morte del padre. Una decisione dolorosa ma assolutamente inevitabile. 

Angelina Mango studi
La cantante Angelina Mango (Blueshouse.it)

E’ una delle artiste del momento che sta padroneggiando a ritmo di musica le principali radio italiane, ma anche quelle locali non sono da meno. Un successo che forse si sapeva già che sarebbe arrivato, quando lo scorso anno si è presentata alle audizioni di Amici, il talent di Canale Cinque che sforna un artista dietro l’altro. 

La penultima edizione ha visto infatti il trionfo di lei: Angelina Mango, la giovane figlia d’arte che è riuscita con la sua musica a scrollarsi l’etichetta di figlia di per abbracciare un gruppo nutrito di fans che la seguono, i successi avuti nel suo tour concluso di recente ne è una conferma. Sarà Angelina Mango una delle artiste protagoniste del prossimo Festival di Sanremo? Occorre attendere giorno 3 per avere la risposta.

Angelina Mango, la decisione che le ha cambiato la vita

Angelina Mango morte del padre
Angelina Mango tappa tour (Blueshouse.it)

Il successo di Angelina sta proseguendo a gonfie vele, la giovane artista nonostante abbia ancora 22 anni ha le idee chiare sul suo futuro, vuole occupare e consolidare il suo posto tra le protagoniste della musica italiana. Al momento si parla tantissimo di lei, numerose sono le partecipazioni televisive ed il suo ultimo singolo “Che t’o dico a fa’” sta riscuotendo un incredibile successo. Attualmente ascoltata da 2,4 milioni di utenti al mese su Spotify, sono cifre assolutamente importanti.

Un percorso che la Mango ha fatto chiaramente non senza intoppi nel corso della sua vita, situazioni difficili che si sono presentate come accade ad ognuno. Tra questi, c’è un evento che è di dominio pubblico: la morte del padre. Mango è un artista con la A maiuscola e nonostante sia venuto a mancare nel 2014, ancora oggi vive nel cuore dei fans e non solo. 

La decisione di Angelina

La morte dell’artista ha turbato tutti, in primis chiaramente la sua famiglia, la moglie Laura Valente – voce super apprezzata, ex Matia Bazar – e due figli, Filippo ed Angelina che avevano rispettivamente 19 e 13 anni. La secondogenita era iscritta al Liceo Scientifico ma dopo la morte del padre decise di interrompere gli studi.

La famiglia si è poi trasferita a Milano, città natale della madre dove proseguì poi la carriera scolastica iscrivendosi al Liceo Artistico, dove ha completato gli studi diplomandosi ma portando avanti l’eredità del padre e, visti i successi maturati, lo sta facendo molto bene.

Impostazioni privacy