Romina Power, riaperto il cassetto dei ricordi: che sorpresa!

Non si vive di soli ricorda, ma quando si aprano i cassetti della memoria le sorprese sono (quasi) sempre ben accette. Com’è successo a Romina Power.

romina power agenda diario tv sorrisi e canzoni
Romina Power riapre il cassetto dei ricordi e trova un cimelio (Blueshouse.it)

Il detto dice che non si vive di soli ricordi, il che è anche vero perché se così fosse vivremmo il presente ancorati a quello che ci è successo nel passato, nel bene e nel male. Certo però quando hai vissuto una vita intera in giro per il mondo, cantando per migliaia di persone, calcando palchi internazionali, fino a diventare un mito per un’intera (e anche più) generazione, aprire il cassetto dei ricordi può essere particolarmente piacevole.

È quello che è successo a Romina Power che nell’aprire appunto il famoso cassetto dei ricordi ci ha ritrovato un cimelio di quelli che non hanno un valore economico per i veri appassionati. La carriera di Romina Power è legata a doppio a quella dell’ex marito Al Bano Carrisi, un’idillio sentimentale che ha dato vita non solo ad una delle coppie del jet set più amate di sempre, ma anche ad un duo canoro e cinematografico che ha fatto invidia a molti. Inevitabile, quindi, che certi ricordi anche lavorativi siano legati a lui.

Romina e Al Bano, quando da icone si prendevano le copertine delle agende

agenda dirario tv sorrisi e canzoni anni 80
Il cimelio mostrato da Romina Power sui social (Blueshouse.it)

Proprio come succede oggi che le camerette dei fan sono tappezzate di post e, per i più fortunati, di selfie con i propri beniamini, anche in passato si creava dell’oggettistica che richiamasse ai volti più amati. Un modo come un altro per attirare l’attenzione dei fan ovviamente, ma è vero anche che oggi alcuni di quegli oggetti hanno un valore inestimabile (soprattutto sentimentale).

Negli anni Ottanta andavano di moda le agende-diario di Tv Sorrisi e Canzoni che, un po’ come i Cioè degli adolescenti del decennio dei ’90, sono diventate dei veri e proprio oggetti da collezione. Le agende-diario sono state in quel periodo una vera icona pop, ricercati e desiderati dai ragazzi di quella generazione.

In copertine e tra le pagine del diario si ritrovavano i personaggi mito di quel periodo; da Celentano a Renato Zero, passando per Loredana Bertè e ovviamente Al Bano e Romina. Non deve aver resistito alla moda e all’epoca anche Romina Power si è regalata una copia dell’agenda che la vedeva in copertina con quello che allora era il marito.

Reperti storici di una generazione

Insieme a loro anche Diana Ross e Donatella Rettore. Un cimelio inestimabile insomma che Power definisce più che altro “storico” e in effetti è (anche) così; la rivista non allega più agende del genere. Quindi oltre che essere un ricordo sono proprio espressione di un pezzo di storia passata.

Impostazioni privacy