Luisa Ranieri senza veli in “E’ stata la mano di Dio”, la reazione di Zingaretti lascia sconcertati

Ad anni di distanza, Luisa Ranieri racconta anche di uno dei momenti più imbarazzanti per la sua carriera e di come sia stato fondamentale in quel caso Luca Zingaretti.

luisa ranieri il nudo in la mani di dio
Luisa Ranieri racconta il momento più imbarazzante della sua carriera (Blueshouse.it)

Volto amatissimo del cinema italiano, Luisa Ranieri è un’attrice che, sul piccolo o grande schermo che sia, riesce a conquistare il pubblico, e non solo italiano. Grazie a È stata la mano di Dio, l’ultimo film scritto e diretto da Paolo Sorrentino e distribuito da Netflix, è riuscita ad arrivare anche oltre Oceano – la pellicola nel 2022 infatti è stata selezionata nella categoria miglior film internazionale agli Oscar.

Più di recente l’abbiamo vista, sempre su Netflix, in Nuovo Olimpo l’ultimo lavoro del regista turco Ferzan Ozpetek, insomma una carriera costellata di grandi successi indipendentemente dal mezzo. E il mondo del cinema le ha dato e continua a dare tante soddisfazioni, basti pensare che sarà protagonista del biopic su Amedeo Modigliani diretto da Johnny Depp e al fianco di Al Pacino e Riccardo Scamarcio.

Proprio il cinema però l’ha anche messa di fronte a momenti difficili, come ha rivelato lei stessa di recente. Il momento difficile, il più imbarazzante della sua carriera come ha raccontato lei stessa, riguarda proprio la pellicola di Sorrentino.

Quella scena in È stata la mano di Dio è (anche) merito di Luca Zingaretti

luisa ranieri racconta la scena di nudo in è stata la mano di dio
Luisa Ranieri e il marito Luca Zingaretti (Blueshouse.it)

 

Difficile dire se È stata la mano di Dio sia stato il film che l’ha consacrata, se ancora ce ne fosse stato bisogno. Sicuramente ha aperto all’attrice una nuova fase della carriera. La pellicola ha messo a dura prova Luisa Ranieri che ad un certo punto ha dovuto affrontare la preparazione ad una scena di nudo integrale.

Mi sono vergognata come una ladra – ha poi raccontato-. Non è facile rimanere senza vestiti di fronte ad una troupe e ai colleghi, ti senti senza pelle“. Certo ha poi spiegato come anche l’esperienza e la sensibilità del regista l’abbiano aiutata a girare quella scena infondendole sicurezza, eppure il ruolo fondamentale nell’accettare di mettersi a nudo di nanzi alla cinepresa è arrivato dal marito Luca Zingaretti.

Le parole di Zingaretti pochi giorni prima del ciack

Dopo anni da quel ciack, Luisa Ranieri ha raccontato in diverse interviste che qualche sera prima delle riprese della scena di nudo, ha avuto un attacco di panico e che solo le parole del marito Luca si sono rivelate salvifiche.

L’attore che dà volto a Montalbano le ha detto: “Quanto vorrei essere quella donna, essere lì al posto tuo. Goditi il momento, te lo puoi permettere“. Un “non devi dimostrare niente a nessuno“, che ha permesso all’attrice che sì, anche se c’è una femminilità più matura e rilassata, poteva davvero affrontare anche quella scena.

Impostazioni privacy