“La mia pensione non basta”, Emilio Fede quanto percepisce e la disgrazia che sta vivendo

Emilio Fede, ormai lontano delle scene, si sfoga per la “misera” pensione che percepisce: “Non mi basta, troppo bassa”.

Emilio Fede ormai in pensione
Emilio Fede ormai in pensione 

Lo storico giornalista Mediaset Emilio Fede, ormai lontano dalle scene, si gode da tempo la sua pensione. Tuttavia, anche la vita da pensionato non è semplice, ed è lui stesso ad ammettere di percepire una pensione troppo misera, e che non gli basta per vivere dignitosamente. Ma quanto percepisce l’ex giornalista, spalla destra di Silvio Berlusconi?

L’ex direttore del Tg4 vanta una lunghissima carriera alle sue spalle, tanti programmi di successo, e anche una parentesi in RAI. Amico e confidente di Silvio Berlusconi, Fede ha portato al successo la rubrica “Studio Aperto”, poi il Tg4, affrontando l’informazione fornita dalla tv di Stato, nel momento di massima espansione dell’azienda Mediaset.

“La pensione è troppo bassa”, l’ex giornalista Emilio Fede si sfoga

Emilio Fede intervistato in tv
Emilio Fede intervistato in tv 

Emilio Fede, oggi 92enne, ha recentemente rilasciato un’intervista, nella quale si sfoga per la pensione percepita. Personaggio sempre sopra le righe, nel corso della carriera Fede ha suscitato sentimenti contrastanti, spesso di antipatia, sia nel pubblico che tra i colleghi, per via delle sue idee non sempre condivisibili.

Tuttavia, nonostante il carattere particolare, non si può negare la sua professionalità, e la brillante carriera nel mondo nell’informazione, prima in Rai, poi in Mediaset. Oggi si è ritirato a vita privata, ma continua a far parlare di sé. Proprio di recente, ospite in radio nella trasmissione “La Zanzara” di Cruciani, Emilio Fede si è tolto qualche sassolino dalla scarpa.

Il giornalista ha dischiarato di percepire una pensione “misera”, non all’altezza del suo tenore di vita, una cifra inadeguata, soprattutto alla luce dei suoi tanti anni di lavoro. La pensione non gli permetterebbe di vivere dignitosamente, tanto che è stato costretto a cambiare alcune abitudini.

Quando guadagna di pensione l’ex giornalista Mediaset

Cruciani ha lasciato ampio spazio a Fede, ascoltando il suo sfogo. “Percepisco una pensione di solo 8 mila euro al mese, dopo tanti anni di lavoro, e non mi basta. Devo pagare le rate della macchina in leasing, l’autista, la badante, l’affitto di casa” e poi ha aggiunto, “devo pagare le bollette, la benzina, la cameriera, e alla fine del mese non mi avanza niente”. La cifra che l’ex direttore del Tg4 percepisce non basterebbe a soddisfare le sue esigenze.

Le esternazioni di fede, naturalmente, hanno creato scalpore in trasmissione, e persino Cruciani è rimasto senza parole. Lo stesso Fede, sapendo di suscitare polemiche, si è messo subito sulla difensiva, chiarendo che “A chi mi dice qualcosa, dico che vadano a fa*****o a pulire i bagni. In banca ho solo 12 mila euro, mi hanno sequestrato tutto”. Invece, il re della tv Pippo Baudo, anche lui in pensione, quanto percepisce?

Impostazioni privacy