Fedez cambia tutto, arriva la svolta: “Faccio un passo indietro”

Fedez e la svolta: il rapper, a sorpresa, annuncia una grande novità. Una nuova collaborazione ed un ritorno al passato. Cosa succede  

Fedez svolta
Uno frame del video in cui Fedez annuncia il nuovo progetto (Blueshouse.it)

Fedez spariglia nuovamente le carte e cambia tutto. Il cantante, in vetta alla classifica tra gli influencer più pagati, non è nuovo ad annunci inaspettati, per la vita privata e lavorativa e così ha aggiunto un nuovo tassello per la sua carriera. Uno step che lo vede protagonista di un nuovo progetto ed un ritorno al passato rispetto ad una decisione che, negli anni scorsi, ha rappresentato una vera rottura. Tutto avviene, ovviamente via social, senza peli sulla lingua e ripensamenti per quello che è stato e così si apre un nuovo capitolo. Vediamo tutti i dettagli.

Fedez e la svolta: la decisione artistica

Fedez Siae
Fedez parla del progetto e del ritorno in Siae (Blueshouse.it)

Fedez dopo aver lasciato Sony Music per passare a Warner Music, ora lascia Soundreef e ritorna in Siae. È il rapper ad annunciarlo tramite Instagram raccontando anche di una nuova collaborazione con la Siae. E così come succede nei migliori matrimoni, spesso ci si lascia per poi ritornare insieme.

È stato così anche per il marito di Chiara Ferragni che ha spiegato di essere stato il primo artista in Italia ad andare via dalla Siae e “a rompere quello che veniva chiamato ‘monopolio’”. Una scelta che il rapper non rinnega e che rifarebbe, dice, “perché credo che aprire al libero mercato avrebbe potuto portare rinnovamenti per tutti”. Oggi però le cose sono cambiate e la Siae dà tutela con tutti gli strumenti a disposizione nel 2023.

Fedez così via Instagram lancia “Siae racconta”, il format realizzato proprio in collaborazione con la Società nel quale l’artista intervisterà, nel corso di quattro appuntamenti, alcuni personaggi legati alla musica, non solo autori ma anche persone che lavorano in Siae, “per capire – spiega nel video – come la Società sia migliorata rispetto al passato e che cosa fa per tutelare gli autori e i compositori”.

Chi intervisterà

Con “Siae racconta” Fedez si confronterà con quattro volti molto importanti della scena musicale e non solo. Il primo, in onda, il 21 novembre, sarà Dargen D’Amico. Con lui si parlerà dei segreti del mestiere e di come si fa musica oggi. Nel secondo appuntamento del 28 novembre Fedez incontra Mogol, l’autore numero uno della storia della musica italiana, oggi presidente onorario di Siae. Per il 5 dicembre, nella terza puntata, Fedez dialoga con Matteo Fedeli, il Direttore Generale più giovane della storia di Siae che porterà le persone dentro al cuore della Società per capire come è cambiata. Infine, il 12 dicembre, per l’ultimo episodio, di fronte a Fedez ci sarà Klaus Bonoldi, Head of A&R di Universal Music Publishing Group.

Impostazioni privacy