“Difficilmente lo faccio”, Fiorello mette alle strette Scamarcio: è riuscito in un’impresa impossibile

Scamarcio da Fiorello messo in trappola: il pubblico lo osanna e lui è “costretto” a farlo. Il risultato è da non crederci 

Scamarcio Fiorello fatto incredibile
Scamarcio nel corso di “VivaRai2” (Blueshouse.it)

Anche questa mattina una puntata scoppiettante di “VivaRai2”, il morning show di Fiorello, in onda su Rai 2. Ogni giorno uno o più ospiti arrivano al glass del Foro Italico, svegliandosi all’alba. Alla chiamata di Fiore non si dice di no, anche a costo di fare qualche piccolo sacrificio. Protagonista della puntata di mercoledì 13 marzo il bel Riccardo Scamarcio che vedremo da domani al cinema in “Race for Glory: Audi vs. Lancia”, il film di Stefano Mordini prodotto da Lebowski con Rai Cinema che ha debuttato a gennaio sulle piattaforme negli Usa e ora arriva in tutte le sale italiane.

Il bello e bravo attore non si è tirato indietro alla performance proposte da Fiorello che, come sempre, riservano delle belle sorprese. Lo showman è riuscito a far fare all’attore quello che nessuno avrebbe mai immaginato. Il pubblico ha apprezzato molto.

Scamarcio e la performance a “VivaRai2”

Scamarcio VivaRai2
Riccardo Scamarcio, Fabrizio Biggio e Fiorello (nei panni di Muccino) a “VivaRai2″(Blueshouse.it)

Il buonumore non manca mai al mattino con Fiorello, Biggio e “VivaRai 2”. Cosa si è inventato questa volta il poliedrico artista? La registrazione di una scena attoriale tra Biggio e Riccardo Scamarcio con un particolare Gabriele Muccino alla regia. Le prove di una discussione tra due uomini che “condividono” una donna sono esilaranti.

È Scamarcio che deve schiaffeggiare chi ha di fronte ma, sul set si sa, non sempre “è buona la prima” e così il regista chiede di fare e rifare la scena. L’unico a pagarne le conseguenze? Fabrizio Biggio che viene ampiamente schiaffeggiato da Scamarcio. Ma per l’attore le prove non sono ancora finite. Ignaro di cosa lo aspetti, si siede affianco ai conduttori nel glass del Foro Italico pronto, forse, a qualsiasi cosa, ma non a quello che avrebbe fatto di lì a poco.

Fiorello ed il “tranello” a Scamarcio: il pubblico esulta

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ViVa Rai2 (@vivarai2off)

Fiorello e Biggio accolgono Scamarcio al tavolo del glass. Per lui hanno preparato delle domande ed in base ad una sua dichiarazione leggono che all’attore non interessa fare il regista. E fino a qui tutto ok. “Nelle feste ci sono quelli che ballano e si divertono e quelli che mettono la musica per far divertire gli altri – legge Fiore – Io sono così, difficilmente mi troverete a ballare, sarò piuttosto quello che l’ha organizzata”. L’attore ha subito capito quale fosse l’intendo e ridendo ha iniziato a fare il segno del no con le mani, come a dire “non lo faccio”. Il pubblico però batte le mani e lo osanna. Lui non ha scelta, parte la musica, “Tuta Gold” di Mahmood, ammette di non conoscere la coreografia ma Fiorello gli suggerisce di ballare e improvvisare. Scamarcio parte a ritmo di musica e tutti ballano insieme a lui. “Tranello” riuscito alla perfezione e grande simpatia per l’attore che non si è tirato indietro.

Impostazioni privacy