Antonio Scurati, tutto sullo scrittore “rifiutato” dalla Rai: studi, carriera e libri scritti

Antonio Scurati è un famoso scrittore e giornalista: scopriamo i dettagli della sua vita e la recente questione che lo vede rifiutato dalla Rai.

Antonio Scurati, lo scrittore
Antonio Scurati (Blueshouse.it)

Scrittore, docente e giornalista italiano, Antonio Scurati è particolarmente conosciuto per i suoi libri storici, in particolare per i romanzi dedicati alla figura di Benito Mussolini. Originario di Napoli, nato il 25 giugno nel 1969, Scurati ha alle spalle gli studi universitari in filosofia per poi essersi specializzato con un dottorato di ricerca in “Teoria e analisi del testo” presso l’Università di Bergamo, dove diventa docente insegnando “Teorie e tecniche del linguaggio televisivo.”

Di recente, lo scrittore è finito al centro dei media per via della sua ospitata a “Che Sarà” saltata: durante il suo intervento, Scurati avrebbe dovuto condividere un monologo in occasione dell’anniversario della liberazione d’Italia. La sua presenza nel format è saltata per motivi editoriali, cosa che ha fatto scoppiare un vero e proprio caso mediatico, portando all’accusa di censura da parte del Governo Meloni.

Antonio Scurati e la censura: il caso

Antonio Scurati, lo scrittore
Antonio Scurati (Blueshouse.it)

In questo aprile 2024, Scurati è finito al centro dei riflettori per via del suo monologo antifascista annullato. Malgrado sia slittato, durante il format “Che sarà”, la Bortone ha comunque letto le parole dello scrittore.

A fronte della polemica, la Meloni ha pubblicato tutto il suo monologo integrale sui social, per dimostrare come non ci fosse nessun piano da parte del governo di censurare il classe 1969. Dopo la vicenda turbolenta, Scurati è tornato sul piccolo schermo, prendendo parte a “Che tempo che fa”, svelando come sono andate le cose. Prima è stato chiamato per fare il monologo nel programma in occasione del 25 aprile, poi gli è stato comunicata la decisione di annullare tutto: ben presto si è ritrovato trascinato in una polemica molto spiacevole (scopri qui un toccante monologo di Luciana Littizzetto a “Che tempo che fa)”. 

Antonio Scurati, altre curiosità sullo scrittore

Per quanto riguarda la sua sfera privata, Scurati è molto riversato. Sembra che sia diventato padre all’età di 40 anni, per poi dare alla luce una seconda figlia con la sua attuale fidanzata.

Nel 2020, lo scrittore ha ottenuto l’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Oggi 54 anni, Scurati vive a Milano e si annovera come uno degli scrittori italiani contemporanei più apprezzati.

Impostazioni privacy