Antonio D’Aquino di “Mare Fuori”, conoscete la sua storia? Un incidente stava per stroncargli la vita

Antonio D’Aquino di “Mare Fuori”, conoscete la storia del famoso attore della fiction? Un incidente stava per stroncargli la vita

Antonio D'Acquino incidente
Antonio D’Acquino, l’incidente che gli ha cambiato la vita – instagram Antonio D’Acquino – blueshouse.it

Oramai sappiamo tutti molto bene che nessuna fiction televisiva sta ottenendo lo stesso successo di Mare Fuori. Iniziato un po’ di anni fa, questa fiction in modo graduale ha conquistato tutti con la sua semplicità.ma di che cosa parla? Oramai lo sappiamo tutti: viene raccontata la storia di un gruppo di ragazzi che vive all’interno dell’istituto penitenziario minorile di Napoli. Qui si intrecciano le vite di tanti adolescenti, alcuni che si ritrovano lì per caso, altri per scelta, altri perché erano certi di averla ma in realtà hanno deciso di seguire il volere di una famiglia che ha preso soltanto decisioni sbagliate. Ce ne sono veramente tante di storie, e ognuna ci ha colpito in modo particolare. Questa fiction è riuscita nell’impresa impossibile di creare un legame di empatia tra personaggi di questo tipo delle spettatori. Insegnano che non è tutto bianco è nero, ma che esistono le sfumature e le cose non sempre sono come sembrano.

Tra i tanti personaggi che sono passati per questa fiction, uno degli attuali protagonisti è Milos. In realtà è all’interno della fiction dalla prima stagione, ma soltanto dalla terza, a cominciato a guadagnare un po’ più di terreno con la sua storia molto particolare. Infatti, Milos è finito in carcere per difendere una donna transessuale di cui si era innamorato, e nelle ultime due stagioni ha cominciato a provare un sentimento molto simile per il nuovo arrivato Cucciolo. Troppo almeno nella quarta stagione le cose tra di loro non sono finite nel migliore dei modi perché Milos non ha trovato il coraggio, come Cucciolo, di essere se stesso e di viversi questo nuovo amore.

Antonio D’Aquino di “Mare Fuori”, conoscete la sua storia? Stava per perdere la vita in un incidente

Antonio D'Acquino incidente
Antonio D’Acquino, l’incidente che gli ha cambiato la vita – instagram Antonio D’Acquino – blueshouse.it

Insomma, anche lui è decisamente un personaggio con tante sfumature che ha ancora bisogno di essere capito, e così come dovremo imparare a capire lui, dovremo fare lo stesso anche quando l’attore che lo interpreta, ovvero Antonio d’Aquino. Nato nel 1999, è nato e cresciuto qual è la sua amata famiglia a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, nel rione Savorito. Proprio Antonio ha raccontato di essere cresciuto con una madre casalinga, con il padre operaio in un cantiere navale e due sorelle più grandi a cui è tanto legato e che rappresentano i suoi pilastri. Dopo aver frequentato la scuola di cinema intitolata La Ribalta che si trova proprio a Castellammare di Stabia, ha recitato nelle prime serie della fortunata fiction ‘Mare Fuori’. Nel 2022 Antonio ha avuto anche la possibilità di esordire nel cinema con il film “Come Prima”, con la regia di Tommy Weber. Nel film che è stato ambientato negli anni 50 Antonio interpreta il ruolo di Fabio, un ragazzo di Procida.

Non solo cinema e televisione. In un’intervista rilasciata alla famosissima rivista ‘Vanity Fair’ Antonio D’Aquino ha ricordato un episodio drammatico che lo ha visto protagonista in passato, avvenuto quando si ritrovò a lavorare con una persona della sua famiglia su una nave da crociera, un lavoro che gli serviva per guadagnare un po’ di soldi. Antonio si stava occupando di un motore di una batteria da smontare a cui erano collegati dei fili elettrici, era certo del fatto che questi figli fossero staccati ma purtroppo non era così. Un ufficiale arrivo immediatamente ad avvisare tutti ragazzi che lavoravano con lui per fargli allontanare perché la batteria era attiva, dunque molto pericolosa. Se non si fossero allontanati sarebbero praticamente saltati in aria. Antonio in questa intervista a rivelato che solo a pensarci si sente male gli tremano le gambe, ad oggi si tratta di un ricordo abbastanza lontano a cui non ripensa certamente con gioia, dal momento in cui ha rischiato seriamente di perdere la sua vita. Per fortuna le cose non sono andate così: il destino aveva in riserbo per Antonio ancora tante cose belle, infatti poco tempo dopo si è ritrovato a realizzare il suo sogno di diventare un attore.

Impostazioni privacy