Fischi dell’Ariston all’inizio della finale, interviene Amadeus: “Rispetto!”

L’ultima serata del Festival si apre con la lettura della classifica parziale e si scatenano di nuovo i fischi per la prima posizione di Geolier. Amadeus interviene per placare la situazione.

fischi alla classifica di sanremo interviene amadues
Amadeus interviene dopo la lettura della classifica parziale (Blueshouse.it)

Siamo arrivati alla finale del 74esimo Festival di Sanremo. La serata, com’era stato annunciato da Amadeus martedì, si sarebbe aperta con la lettura della classifica provvisoria. Sarebbero stati messi insieme i voti delle quattro serate precedenti e per la prima volta il pubblico tutto avrebbe avuto lo stato dei fatti.

La classifica è stata quindi letta subito dal direttore artistico ed è tutto filato liscio senza troppe sorprese. Niente soprese neanche per la top 5 che ha vede, per il momento lo ricordiamo, Irama, Ghali, Annalisa, Angelina Mango e Geolier tra gli artisti preferiti.

Sulla scia di quanto successo ieri sera, il pubblico presente all’Ariston ha fischiato la prima posizione del cantante napoletano, riproponendo un po’ la brutta visione che si è avuta ieri sera alla premiazione della serata cover. A quel punto però il direttore artistico ha deciso di intervenire per placare gli animi.

I fischi sono nella storia dell’Ariston, ma forse così è troppo

amadeus sui fischi all'ariston
Amadeus richiama il pubblico in sala sui fischi (Bluehsouse.it)

Lo aveva già fatto questa mattina in conferenza stampa e probabilmente non avrebbe voluto ripetersi, però la platea dell’Ariston gli ha purtroppo dato di nuovo l’occasione di ritrovarsi nella stessa posizione della scorsa notte.

I fischi a Geolier hanno tenuto banco tutta la giornata e Amadeus aveva già detto quanto fosse dispiaciuto che fosse successa una situazione del genere. La stampa si è divisa, gli utenti web l’hanno fatto mentre Geolier si è scrollato, giustamente, questa responsabilità di dosso. Al di là di tutto c’è da dire che sì, i fischi fanno parte della storia dell’Ariston e quello che si percepisce in sala è diverso da quello che arriva a casa che è comunque mediato da telecamere e schermo televisivo, ma non bisogna mettere in dubbio quanto sia stato difficile per l’artista poi doversi esibire su quei fischi e con il pubblico che va via. È il televoto che ha deciso, i fischi al massimo dovevano essere rivolti ad altri.

Ed su questo concetto che si immette Amadeus sui fischi con cui si è praticamente aperte la serata. Non un bello inizio e per questo il presentatore ha deciso di intervenire con un poche parole cercando di placare gli animi: “I fischi ci stanno -ha detto- ma vi prego di portare rispetto per tutti gli artisti in gara perché così non è bello per nessuno“.

La gara è iniziata e il popolo, come sempre, sarà sovrano.

Impostazioni privacy