Elvis torna sul palco grazie all’A.I.: il nuovo concerto a Londra previsto per l’inverno

Il re del rock torna in concerto grazie all’A.I.. Con l’intelligenza artificiale sarà possibile rivedere Elvis in un concerto evento.

elvis presley in concerto
Il re del rock Elvis durante un concerto in acustica (Blueshouse.it)

Cantante e attore Elvis Aron Presley è stato uno dei più grandi interpreti della cultura americana tra la gli anni ’40 e ’50. In 24 anni di carriera ha pubblicato qualcosa come 61 album e, eccetto 10 concerti tenuti in Canada, non si è mai esibito al di fuori degli Stati Uniti.

Niente tour mondiali eppure Elvis The Pelvis -così soprannominato per il leggendario movimento di bacino- è diventato un’icona mondiale, un mito capace di influenzare le generazioni successive di artisti rock e rockabilly in particolare.

Nato a Tupelo cittadina del Mississippi soprannominata All American city (tutte le città d’America, ndr) Elvis è cresciuto nella culla della cultura blues e del resto le lunghe sponde del fiume americano hanno segnato per sempre la sua storia, visto che a Memphis ha poi messo radici con la sua maestosa dimora Graceland oggi museo e tappa obbligatoria per un tour negli USA che sia a stretto rapporto con la cultura musicale del Paese.

Elvis muore nel 1977 a soli 42 anni. Sulla sua morte, anzi per molti presunta morte, si è detto di tutto; le teorie del complotto negli anni si sono alternate alimentando la fama mitologica dell’artista. Ancora oggi in molti credono che non sia morto e che all’epoca fu tutta una messa in scena per scappare dalla vita logorante che conduceva e che non sopportava più. La verità però è che Elvis è morto e a riportarlo in vita nel 2024 ci pensa l’intelligenza artificiale.

L’intelligenza artificiale nella musica, da Elvis a Kurt Cobain i miti tornano in vita

elvis concerto a.i.
Elvis Presley in un concerto alle Hawaii (Blueshouse.it)

L’intelligenza Artificiale già da qualche anno si insinuata nel mondo della musica. Pensiamo anche solo all’ultimo brano dei Beatles, Now and Then, uscito nel 2023; un vero e proprio inedito della band a cui si è potuti arrivare solo grazia all’aiuto dell’A.I..

Ma non c’è solo questo esempio; sempre nel 2023 Everlong storico brano dei Foo Fighters è stato reinciso dall’A.I. questa volta in una versione particolare cantate da Kurt Cobain a cui è poi seguito Smother, un vero e proprio inedito della band creato dal nulla da un software. Mentre nell’ambito cinematografico, dopo alcune denunce da parte di attori e la riproposizione di attori morti, il sindacato è corso ai ripari vietando in sostanza l’utilizzo dell’A.I..

Con Elvis, l’intelligenza artificiale fa un ulteriore passo in avanti. Del resto non ci si poteva aspettare che a nessuno sarebbe venuto in mento di riproporre il Re del rock a 45 anni dalla sua scomparsa. E così Elvis nel 2024 terrà un concerto a Londra.

Il Tour mondiale

Ad annunciare l’evento, l’azienda britannica Layered Reality, specializzata in esperienze immersive, che a quanto pare sta lavorando per realizzare un concerto evento in cui Elvis sarà riportato in vita attraverso ologrammi. L’idea, si legge nella nota, “è quella di far vedere Elvis dal vivo ad una nuova generazione di fan, confondendo i confini tra realtà e fantasia“. Non si sa ancora in quale locale londinese avverrà il concerto, si sa però che è previsto per Novembre e che, grazie ad un accordo con la Authentic Brand Group che detiene i diritti su Elvis, il concerto diventerà una tournée che toccherà anche Tokyo, Berlino e Las Vegas.

Alla fine Elvis avrà il suo tour mondiale, senza saperlo e soprattutto, ancora una volta, senza decidere che fare della propria immagine.

Impostazioni privacy