Morgan, E Quindi Insomma Ossia: di cosa parla il nuovo album

Anticipato dal brano Sì, certo l’amore il nuovo album di Morgan E quindi insomma ossia è un viaggio ritorno al suono elettronico. 

e quindi insomma ossia nuovo album di morgan
E quindi, insomma ossia il titolo del nuovo album di Morgan (Bluehsouse.it)

 

L’ultimo album di brani inediti Da A a A di Morgan risale al 2007, 16 anni di attesa e poi l’annuncio di un nuovo lavoro in studio questa volta con il paroliere Pasquale Panella con cui ha iniziato a collaborare quando gli ha chiesto la prefazione per il suo libro di poesie Parole d’aMorgan.

L’annuncio dell’uscita di E quindi insomma ossia, preceduto dal brano Sì, certo l’amore, è avvenuto nel periodo della bufera di X Factor dopo il video della lite con Ambra Angiolini e il licenziamento da parte della produzione. Pubblicato per l’etichetta Incipit Records/ Egea Music, Morgan riottiene, come l’ha lui stessa definita, la “pubblicazione discografica”.

I due più sregolati e inadeguati cantautori si incontrano” in un viaggio tra elettronica e reggia

morgan nuovo album con panella
Morgan a X Factor (Blueshouse.it)

 

Nel 2020 intervistato da Rolling Stones, Pasquale Panella aveva detto che uno degli artisti con cui gli sarebbe piaciuto collaborare era proprio Morgan. Alla fine la collaborazione, che allora non si poteva immaginare, è arrivata: Morgan ha scritto un libro di poesie, edito da Baldini +Castoldi e pubblicato a settembre di quest’anno, e ha chiesto proprio a Panella di scriverne la prefazione.

L’ex giudice di X Factor ne riceve in cambio una serie di poesie, ed è da qui che nasce l’idea di un album insieme, mettendo in musica alcuni dei testi che gli erano stati inviati dal paroliere. L’album mette insieme la visione del musicista più irriverente del panorama musicale italiano, sempre al centro della polemica ma con una cultura e conoscenza della musica che non si possono negare, e dall’altro Pasquale Panella uno dei parolieri più prolifici della produzione discografica italiana, l’autore che ha firmato -giusto per citare- gli ultimi album di Lucio Battisti.

I due più sregolati e inadeguati cantautori“, come si è riferito lo stesso Morgan nell’annunciare la collaborazione, si sono quindi uniti in un album che è un viaggio di ritorno alla musica elettronica e alternativa sempre proposta da Morgan. Ma è anche il viaggio attraverso le sfumature della lingua italiana, della parole capace di essere mezzo senza significato che nel suo non sense acquista forza. Giochi di parole e un tema centrale, quello della reggia, della voglia di entrambi di viverci all’interno ma anche della visione fattibile e irrealizzabile dell’uno e dell’altro.

Di Sì, certo l’amore brano che precede l’uscita del disco è stato pubblicato un Ep con 5 versioni e relativi video clip, tra cui anche una versione radiofonica.

Impostazioni privacy