Laura Pausini rivela: “Amadeus mi ha chiamato per Sanremo 2024…” Lei ha risposto cosi..

Il rapporto della famosa cantante internazionale con Sanremo è sempre stato speciale, ma per il Festival del 2024 ha rifiutato l’invito di Amadeus: ecco perchè non sarà presente.

laura pausini sanremo
Laura Pausini non sarà presente al Festival di Sanremo 2024: ecco perché (Blueshouse.it)

Il successo della cantante romagnola è ormai assodato, eppure non sempre è stato così. C’è stato un tempo nella sua giovane età in cui era una cantante di pianobar, mentre oggi è una delle artiste musicali più celebri di tutto il mondo. La sua carriera internazionale, i premi ricevuti e la fama che porta con sé soltanto a pronunciare il suo nome hanno portato Laura Pausini sul tetto delle classifiche dall’Europa fino in America.

E’ proprio per la sua notorietà fuori dal continente che Laura Pausini ha scelto di vivere a Miami, fuori dall’Italia. Ma la cantante non dimentica mai le sue origini, sia personali che professionali. Proprio per questo il suo rapporto speciale con Sanremo non è di certo un mistero, ma stavolta ha dovuto dire di no. Vediamo di seguito perché non sarà presente sul palco dell’Ariston nel 2024.

Quante volte è stata a Sanremo Laura Pausini

laura pausini tour 2023-204
Laura Pausini a Sanremo: il tour del 2024 (Blueshous.it)

Chi segue Laura Pausini sin dagli inizi della sua carriera sa bene dove ha mosso i primi passi. Ma questo dettaglio è in realtà molto noto anche perché la stessa artista non manca mai di ricordarlo. La Pausini ha infatti vinto il Festival di Sanremo nel 1993 nella categoria “nuove proposte”, dunque nei giovani, con la famosa canzone La solitudine.

L’anno successivo, nel 1994, ha poi partecipato nei big con il brano Strani amori classificandosi al terzo posto. Anche in questo caso il successo è garantito, ma la Pausini in più di un’occasione ha raccontato di dover ringraziare Pippo Baudo per la svolta alla carriera. Il conduttore più amato della televisione italiana era infatti il presentatore e direttore artistico della kermesse canora di quegli anni.

Quando la Pausini ha vinto Sanremo nel 1993, tra il pubblico era presente anche il direttore di una radio olandese il quale ha puntato su di lei grazie al brano con cui aveva trionfato. In una recente intervista a La Repubblica, la Pausini ha infatti affermato che se Pippo Baudo non avesse scelto La solitudine come brano in gara a Sanremo di quell’anno “non sarei qui”. Il suo legame con il presentatore e Sanremo è dunque molto forte, ma quest’anno ha declinato l’invito di Amadeus.

Laura Pausini ospite a Sanremo

Se sul palco dell’Ariston la Pausini è salita ben due volte in gara, negli anni successivi la sua partecipazione al Festival più famoso della canzone italiana è stata solo in termini di super ospite. Nel 2001, 2006, 2016, 2018, 2021 e 2022 la Pausini è infatti tornata volentieri a partecipare alla kermesse canora in qualità di ospite, ma per il quinto Festival di Sanremo condotto dal direttore artistico Amadeus ha detto di non poter tornare.

Il motivo è in realtà molto semplice: Laura Pausini sarà infatti in tour in quel periodo e dunque i suoi impegni non saranno compatibili con la partecipazione al Festival. Questo tour è molto speciale per l’artista, in quanto festeggia i suoi 30 anni di carriera. Il tour internazionale toccherà varie tappe d’Italia, d’Europa e d’Oltreoceano abbracciando così le varie parti del mondo che l’hanno vista protagonista nelle classifiche delle cantanti più amate ed ascoltate.

La conferma della mancata presenza della Pausini al Festival di Sanremo è arrivata dalla diretta interessata, la quale sempre nell’intervista a La Repubblica ha dichiarato: “Non ci sarò, anche se mi hanno chiamato. Sono in tour”. Un’assenza che però sarà ben compensata dalle varie tappe dei suoi concerti che vedranno risuonare la sua musica per un anno intero nel biennio 2023-2024.

Impostazioni privacy