“Temptation Island” invernale si farà? La produzione rivela: “Ci sono ovvie complicazioni. Una è questa”

Brutte notizie per i fan e gli appassionati dei Temptation Island, l’edizione Winter non andrà in onda. Buscaglia rivela il motivo

Temptation Island Winter
Temptation Island Winter, la rivelazione di Filippo Biscaglia – blueshouse.it

Brutte notizie all’orizzonte per gli spettatori, gli appassionati ed i fan del popolare reality show per coppie Temptation Island. Un reality che, ricordiamo, in Italia ha alle spalle undici edizioni. La prima è andata in onda dal 19 maggio al 30 giugno 2005 con Maria De Filippi alla guida. L’ultima dal 26 giugno al 31 luglio 2023 con Filippo Biscaglia alla conduzione. E proprio Filippo Biscaglia in questi giorni ha rilasciato alcune dichiarazioni, non ufficiali, ma carpite con sapienza dal popolare sito di settore TV Blog anticipando un’informazione che è davvero clamorosa.

Nei palinsesti di inizio stagione, nel periodo febbraio – marzo 2024, era stato riservato uno spazio cospicuo per mandare in onda la prima edizione di Temptation Island Winter. In sostanza una edizione invernale. Sempre girata in location estiva, del programma ma con uno spazio nel palinsesto diverso e, nelle intenzioni dei direttori di rete e dei produttori, più accattivante. L’operazione, in sostanza, doveva rapprensentare la novità del 2024 dei palinsesti Mediaset. Ma purtroppo per autori, produttori, protagonisti e maestranze le cose non sono andate come previsto.

Salta definitivamente Temptation Island Winter

Temptation Island Winter, la playa
Temptation Island Winter, le concorrenti sulla playa – blueshouse.it

Come accennato TV Blog, raccogliendo una confidenza di Buscaglia, ha rivelato a chiare lettere che l’edizione Winter di Temptation Island non si farà. Il motivo è in ordine alla location. Volendo mantenere un clima estivo gli autori avevano optato per un’Isola alle Maldive o, in alternativa, in Egitto o in Marocco. Ma purtroppo non avevano tenuto conto dello scoppio del conflitto tra Israele e Palestina. Un conflitto che mette seriamente a rischio la sicurezza di tutto il quadrante Mediorientale. Inevitabile la scelta di sospendere il programma e di raddoppiarne la messa in onda nei mesi estivi quando le location a disposizione, anche in Italia, aumenteranno in modo esponenziale.

Il “buco” lasciato aperto dalla cancellazione di Temptation Island Winter edition verrà coperto “allungando il brodo” del Grande Fratello Vip che così arriverà ad essere un’edizione come quella del 2020, l’anno del lockdown. Terminato il Grande Fratello Vip, senza soluzione di continuità, si passerà a L’Isola dei Famosi. Reality che non dovrebbe vedere alla guida Ilary Blasi. Le performance non eccellenti delle ultime due edizioni unite allo sfruttamento estensivo, a fini commerciali, di una vicenda privata, avrebbero indotto Mediaset a fare scelte diverse. Quali non è ancora dato saperlo

Impostazioni privacy