Red Sparrow, la vera storia di Dominika Egorova

Dominika Egorova è la protagonista della trilogia “Red Sparrow” di Jason Matthews, da cui è tratto il film di Francis Lawrence.

Dominika Egorova
Dominika Egorova (Blueshouse.it)

“Red Sparrow” è un film tratto da una trilogia che ha appassionato centinaia di migliaia di lettori in tutto il mondo, scritta da Jason Matthews, ex agente della Cia. Dietro la macchina da presa c’è Francis Lawrence, il regista di “Hunger Games”, che torna a dirigere Jennifer Lawrence, insieme ad Angelina Jolie una delle star più amate di Hollywood. Nel film, l’attrice interpreta Dominika Egorova, ballerina e spia russa.

Il ritratto di Dominika Egorova: ballerina e spia protagonista di Red Sparrow

Ballerina e spia, chi è Dominika Egorova
Ballerina e spia, chi è Dominika Egorova (Blueshouse.it)

 

Attenzione: quello che segue contiene alcuni spoiler, ma che comunque non pregiudicano la visione del film o la lettura dei romanzi di Matthews. Nata a Mosca, figlia del professor Vassily Egorov e della musicista Nina Egorova, Dominika è sin da giovanissima un vero e proprio talento con una grandissima passione per la danza. A soli 10 anni, entra a far parte dell’Accademia statale di coreografia di Mosca.

Di fatto, è un’autodidatta, ma riesce comunque a farsi notare e apprezzare, diventando rapidamente una ballerina di talento. Vede la sua carriera interrompersi a causa di un grave sabotaggio a una sua esibizione, che le causa un infortunio ai piedi. Dominika Egorova, su spinta di un suo familiare, diventa spia dei servizi segreti russi (SVR) e viene coinvolta in una missione per assassinare un uomo molto noto.

Al termine di quell’operazione, qualcosa non va come si deve, così l’ex ballerina chiede conto al suo parente rispetto a quanto accaduto. Ci fermiamo qui con le anticipazioni, per non rivelarvi troppo sulla trama di una pellicola che viene trasmessa in prima visione il 13 novembre su Italia 1, in prima serata. La storia di Dominika si sviluppa dunque attraverso la sua transizione da ballerina a spia.

La trama della trilogia dell’ex agente della Cia e del successivo film rivelano peraltro alcuni intrecci molto pericolosi sulla politica, ma anche sui servizi segreti russi. Una spy story avvincente, che ha tenuto col fiato sospeso sia i lettori che gli spettatori, diventando una delle opere cult di questo genere negli ultimi anni.

Impostazioni privacy