“Il gladiatore”, Russell Crowe fa una rivelazione sorprendente: la verità non la conosceva neanche lui

Il Gladiatore, tutti aspettano con grande ansia il secondo capitolo dopo l’indimenticabile film del 2000: arriva intanto una rivelazione sorprendente di Russell Crowe.

Il Gladiatore Russell Crowe rivelazione
Russell Crowe in tempi recenti – Blueshouse.it

Il Gladiatore è senza ombra di dubbio uno dei film più belli della storia del cinema. Nonostante diversi errori dal punto di vista storico (date sbagliate, inesattezze varie, nomi stravolti, legami inventati), il colossal è stato un successo di critica e non manca al mondo chi lo ha rivisto centinaia di volte (qui abbiamo svelato un errore grossolano). Le frasi epiche, le musiche indimenticabili, le lotte travolgenti e i colpi di scena tengono sicuramente gli spettatori con il fiato sospeso.

Forse in pochi lo sanno, ma tra qualche mese arriverà al cinema anche il secondo capitolo. Stando alle anticipazioni, dopo 24 anni saranno narrati i fatti di Lucius, il figlio di Lucilla nonché nipote di Commodo (il grande antagonista di Massimo Decimo Meridio nell’opera originale). Proprio Russell Crowe, nelle ultime ore, ha sorpreso tutti con una rivelazione sconcertante.

“Il Gladiatore”: Russell Crowe fa una rivelazione sorprendente

Il Gladiatore Russell Crowe rivelazione
Russell Crowe, com’è diventato oggi – Blueshouse.it

Russell Crowe è sicuramente uno degli attori più amati della storia del cinema. Con il suo enorme talento, il nativo di Wellington, ben 24 anni fa, ha indossato i panni di Massimo Decimo Meridio. Il suo personaggio era un Gladiatore che venne tradito da Commodo, nuovo imperatore di Roma. Dopo la morte della moglie e del figlio, l'”iberico” fece di tutto per ritornare a Roma e per consumare la sua vendetta.

Russell, ancora oggi, viene seguito con grande passione da parte dei fan di tutto il mondo. L’attore opera ancora nel mondo del cinema ed è anche diventato un regista apprezzamento. Nelle ultime ore, sono arrivate pesanti rivelazioni da parte del classe 1964. Nessuno se lo aspettava: le sue parole hanno fatto il giro del mondo con irrisoria facilità.

“Il Gladiatore”: arrivano le incredibili rivelazioni di Russell Crowe

Il Gladiatore è stato sicuramente il ruolo più iconico per il buon Russell. Nelle ultime ore, le sue pesanti rivelazioni stanno facendo discutere. L’attore ha parlato delle sue radici e ha svelato un succoso retroscena in merito al suo albero genealogico.

L’amata star ha svelato di avere radici italiane. “Il mio bis-bis-bisnonno, da parte materna, arrivò in Nuova Zelanda nel 1864 ed era Luigi Ghezzi, nato ad Ascoli Piceno”. Grazie ad ulteriori ricerche, l’attore ha scoperto di avere origini italiane, norvegesi, scozzesi e maiori mentre da un test del Dna sono emerse ascendenze irlandesi. Il sindaco di Ascoli, nel frattempo, ha colto la palla al balzo e ha invitato Russell Crowe nella città marchigiana. “Come sindaco colgo l’opportunità per invitare pubblicamente Russell Crowe a visitare Ascoli”, ha annunciato. 

Impostazioni privacy