“Grande Fratello Vip”, retroscena impensabile: “Non l’ho mai guardato”. A parlare è LUI

Un curioso retroscena appare e che investe direttamente la casa del “Grande Fratello VIP”, nessuno poteva aspettarselo da LUI. 

Artista attacca il reality
Signorini che conduce Grande Fratello VIP (Blueshouse.it)

Esistono dei programmi che, nonostante passino gli anni, continuano ad andare avanti e procedere a gonfie vele. Il segreto sta solo nell’apportare qua e là delle modifiche, migliorie che siano al passo coi tempi e che offrano al pubblico un programma fresco e succulento. Ed Alfonso Signorini è quello che cerca di fare col suo cavallo di battaglia: il Grande Fratello VIP.

Un reality che è un po’ appannaggio dei tempi che furono, agli esordi i ritmi erano avvincenti e la formula era molto semplice: 10 persone scelte accuratamente doveva riuscire a convivere con altri sconosciuti per 100 giorni. Chi resisteva e non veniva buttato fuori dal televoto, vinceva il montepremi. Forse semplice troppo? Sarà, ma i personaggi come Pietro Taricone o Marina La Rosa si ricordano ancora oggi.

Grande Fratello VIP, l’ennesimo attacco: stavolta è LUI a parlare

 

Attacco a Signorini
Il cantante Pupo al centro delle critiche (Blueshouse.it)

Il Grande Fratello VIP nonostante i vari attacchi e le perdite contro una concorrenza RAI spietata, continua a portare avanti lo show a colpi di trash, se ci siano o meno dei copioni da seguire non è dato sapere, ad ogni modo è una forma di intrattenimento e come tale dev’essere presa. Può piacere o meno.

A chi non piace certamente può cambiare canale e passare altrove, ma un artista come Pupo prima di prendere una posizione contro il reality due domande se le deve fare. Per chi non ha seguito mai il reality deve sapere che Pupo ha partecipato come opinionista allo show a due edizioni ma ha fatto di recente delle dichiarazioni che non sono piaciute. Hanno palesato una mancanza di professionalità, cosa avrà detto di così eclatante?

Pupo e la dichiarazione mal digerita

“… non ho mai visto un minuto del Grande Fratello in vita mia. C’era chi lo seguiva per me, un autore tv. Io non avevo la forza di guardarlo per quanto mi faceva cacare”, insomma affermazioni che non piacciono assolutamente e che denotano un disprezzo verso un progetto lavorativo al quale ha preso parte ed è stato ben retribuito, aspetto su cui il cantante si sofferma spesso. Sul punto è intervenuto Tommaso Zorzi, che ha mostrato un senso di disprezzo verso Pupo e Francesco Oppini che ha dichiarato: “Pupo per me è sempre stato un mito. Che peccato averlo conosciuto!”

Impostazioni privacy