Ballando Con Le Stelle, ci ha lasciato per sempre noto ballerino: è morto

Grave lutto nel mondo di Ballando con le stelle, è morto giovanissimo uno dei ballerini professionisti più amati di sempre.

lutto a ballando con le stelle
Un lutto ha colpito la comunità di Ballando con le stelle (Blueshouse.it)

Un grave lutto ha colpito la comunità internazionale di Ballando con le stelle. È morto a soli 44 anni Robin Bobby Windsor ballerino professionista e star della versione inglese della trasmissione. La notizia arriva dai social, la compagnia di danza Burn the Floor, di cui faceva parte, ha rilasciato nelle scorse ore un comunicato stampa in cui condivideva con tutta la comunità l’avvenuta perdita.

Ancora non sono state rivelate però le cause della morte. Sono però immediatamente arrivati i messaggi di cordoglio dai colleghi del ballerino; primo tra questi Craig Revel Horwood, uno dei giudici di Strictly Come Dancing (nome inglese del programma, ndr) che ha definito Windsor come “Una delle persone più gentili e oneste, divertenti e premurose che abbia avuto il piacere di conoscere e con cui lavorare“.

Dalla conquista di Ballando all’infortunio che lo fece rinunciare, chi era Robin Windsor

morto robin windsor
Robin Windsor scomparso a 44 anni (Blueshouse.it)

Nato nel Suffolk, contea a nord-est di Londra, Robin Windsor ha iniziato a ballare a 3 anni, mentre a 15 decide di lasciare la famiglia per trasferirsi nella Capitale dove ha più possibilità di realizzare il suo sogno. Quest’ultimo si realizza, tanto che il talentuoso ballerino arriva a rappresentare l’Inghilterra nelle competizioni internazionali.

La vera popolarità arriva però solo nel 2010 quando diventa uno dei ballerini professionisti scelti per Ballando con le stelle. La partecipazione dura fino al 2015 quando, a causa di un infortunio, è costretto a lasciare la trasmissione. Non si è mai fermato comunque e ha dato vito a quella compagnia di ballo che ha poi avuto l’arduo compito di annunciare la sua scomparsa.

In Inghilterra comunque Windsor era diventato una vera star, tanto che anche i giornalisti della BBC che hanno annunciato in diretta la notizia si sono mostrati visibilmente commossi. Anche Arlene Philips, altra star del programma, ha ricordato l’ex collega parlando di lui come “del ballerino più potente che abbia mai conosciuto e spesso mi sono rivolta a lui quando dovevo organizzare eventi di beneficenza (nella quale era molto attivo, ndr). Era dolce e gentile e c’era qualcosa di così adorabile in lui“. Intanto sempre sui social sono sempre di più i messaggi di cordoglio e di ricordo di amici e colleghi.

Impostazioni privacy